Imposta Partecipiamo come home page  Iscriviti alla newsletter di Partecipiamo.it
Per la pubblicità su questo sito scrivi a smagat3@yahoo.it
        Giornale on line iscritto nel registro della stampa del tribunale di Roma al n. 73/2009 in data 25 febbraio 2009
 
Elenchi telefonici, altro Motori di Ricerca interni Indice di Partecipiamo Presentazioni pps Feste e tradizioni
Poesie Cultura Foto Arte Stampa Turismo Gif
 
  Per la pubblicità su Partecipiamo.it: scrivi a smagat3@yahoo.it  
Primo Piano Bella Italia Curiosità Rubriche Ambiente Aforismi
E - mail Trasporti Auto Cinema Hobby
Teatro Roma Misteri Giochi Musica Giovani Scienze PoHa
  Concorsi di poesia e vari (clicca)
Inviateci i vostri concorsi
 
Collabora con noi
Free top 100
Master top 100
Banner di Partecipiamo
Link amici: 1 - 2 - 3 - 4
Servizi Utili
Aumenta le visite
Statistiche


Donna con Parasole - Claude Monet
Angela: Un Momento per lo spirito
Rosanna Gattuso: Scoprilmondo
Astronomia
Comunicazione
Ricette Partecipiamo.it
Ricette Scoprilmondo
 
 
 

   

 



Il guestbook di Partecipiamo.it

Lascia un Commento

 

Scrivi al web master
 


Grazie per i vostri Suggerimenti

Santiago, Medjugorje, Lourdes: i voli più convenienti per i tuoi viaggi spirituali - www.volo24, il portale per la ricerca di voli.

Le News di Partecipiamo
 

Clicca per andare a:

Foto...news Un Momento per lo spirito...news Motore di ricerca interno Ricette
 

   

Previsioni meteo

 
Cercateci anche su facebook cliccate su mi piace:
Partecipiamo.it - I più begli aforismi di sempre Partecipiamo.it - Cultura e Società Partecipiamo.it Foto meravigliose
Abbiamo realizzato una comunità su Facebook dedicata alla pace e alla solidarietà verso i deboli...: World Union People
Chiedete l'amicizia a: Santo Mario Gattuso  -  smagat3@yahoo.it
 
Miriam Ballerini
Finirà

Il corona virus finirà, come tutte le pestilenze che nei secoli hanno afflitto l'umanità.

Muterà, cambierà forma, si attenuerà; rimarrà presente nella lista delle malattie che ci perseguiteranno, speriamo in maniera più blanda come prevista dagli epidemiologi.

Ma finirà...

 
Francesca Morelli: ecco cosa ci sta spiegando il virus

La riflessione della psicologa: “Fermi, a casa, giorni e giorni. A fare i conti con un tempo di cui abbiamo perso il valore, se non è misurabile in compenso, in denaro. Sappiamo ancora cosa farcene? Smettiamo di fare la caccia alle streghe, di domandarci di chi è la colpa o perché è accaduto tutto questo, ma ci domandiamo cosa possiamo imparare da questo. Per esempio...

“Credo che il cosmo abbia il suo modo di riequilibrare le cose e le sue leggi, quando queste vengono stravolte.

Il momento che stiamo vivendo, pieno di anomalie e paradossi, fa pensare...

In una fase in cui il cambiamento climatico causato dai disastri ambientali è arrivato a livelli preoccupanti, la Cina in primis e tanti paesi a seguire, sono costretti al blocco; l'economia collassa, ma l'inquinamento scende in maniera considerevole. L'aria migliora; si usa la mascherina, ma si respira...

In un momento storico in cui certe ideologie e politiche discriminatorie, con forti richiami ad un passato meschino, si stanno riattivando in tutto il mondo, arriva un virus che ci fa sperimentare che, in un attimo, possiamo diventare i discriminati, i segregati, quelli bloccati alla frontiera, quelli che portano le malattie. Anche se non ne abbiamo colpa. Anche se siamo bianchi, occidentali e viaggiamo in business class.

In una società fondata sulla produttività e sul consumo, in cui tutti corriamo 14 ore al giorno dietro a non si sa bene cosa, senza sabati né domeniche, senza più rossi del calendario, da un momento all'altro, arriva lo stop.

Fermi, a casa, giorni e giorni. A fare i conti con un tempo di cui abbiamo perso il valore, se non è misurabile in compenso, in denaro.

Sappiamo ancora cosa farcene?

In una fase in cui la crescita dei propri figli è, per forza di cose, delegata spesso a figure ed istituzioni altre, il virus chiude le scuole e costringe a trovare soluzioni alternative, a rimettere insieme mamme e papà con i propri bimbi. Ci costringe a rifare famiglia.

In una dimensione in cui le relazioni, la comunicazione, la socialità sono giocate prevalentemente nel "non-spazio" del virtuale, del social network, dandoci l'illusione della vicinanza, il virus ci toglie quella vera di vicinanza, quella reale: che nessuno si tocchi, niente baci, niente abbracci, a distanza, nel freddo del non-contatto.

Quanto abbiamo dato per scontato questi gesti ed il loro significato?

In una fase sociale in cui pensare al proprio orto è diventata la regola, il virus ci manda un messaggio chiaro: l'unico modo per uscirne è la reciprocità, il senso di appartenenza, la comunità, il sentire di essere parte di qualcosa di più grande di cui prendersi cura e che si può prendere cura di noi. La responsabilità condivisa, il sentire che dalle tue azioni dipendono le sorti non solo tue, ma di tutti quelli che ti circondano. E che tu dipendi da loro.

Allora, se smettiamo di fare la caccia alle streghe, di domandarci di chi è la colpa o perché è accaduto tutto questo, ma ci domandiamo cosa possiamo imparare da questo, credo che abbiamo tutti molto su cui riflettere ed impegnarci.

Perché col cosmo e le sue leggi, evidentemente, siamo in debito spinto.

Ce lo sta spiegando il virus, a caro prezzo."

                                                         Francesca Morelli

 

Io sono convinto che non bisogna allarmarsi per il Coronavirus, ma il controllo di sé non deve far venire meno le necessaria attenzione e prudenza.

È per questo che metto a disposizione di tutte/i questo decalogo del Ministero della Sanità che ci aiuta a scegliere le giuste regole comportamentali.

Ciao a tutti

                                                                                       Santino Gattuso

 

Nuova poesia italiana

Le Edizioni Kemonia

cercano poeti per un’antologia

 

Khalil Gibran ha scritto:

"La poesia è il segreto dell'anima: perché rovinarla con le parole?"

 

Quant'è vero. Forse più che parlare di poesia, dovremmo semplicemente leggere più poesia.

 È quello che le neonate Edizioni Kemonia si prefiggono chiedendo a tutti i poeti italiani, e non solo, di inviare la loro poesia (un solo componimento di non più di 30 versi), insieme ai propri dati (nome, cognome, numero di telefono, indirizzo postale e una breve nota biografica) all’indirizzo di posta elettronica:

 

kemoniaedizioni@gmail.com

 

o, per chi preferisce l’invio cartaceo, all’indirizzo postale

 Edizioni Kemonia, via Vann’antò 16 – Palermo (Italia)

 

Le opere ritenute meritevoli saranno inserite un’antologia che s’intitolerà

 “Nuova poesia italiana”

  che sarà pubblicata e distribuita in tutto il territorio nazionale.

 

Per informazioni scrivere a:

kemoniaedizioni@gmail.com

 

o telefonare al numero:

(+39) 327 9053186 o allo (+39) 091 5509295

(dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00)

  

Scadenza 30 Aprile 2020

 
Pier Luigi Curcio
 
Per nessuno
 
Le riflessioni di Santino Gattuso
 
   

Il Se, quella vocina che dentro noi ci dice dove andare e cosa fare, il grillo parlante, la coscienza morale che abbiamo sempre avuto dentro e che possiamo tirare fuori solo a condizione che siamo veramente disposti a dargli ascolto in ogni occasione e con la dovuta attenzione e che è il solo strumento che può donarci la nostra autonoma capacità di decidere e di evitare condizionamenti che non sempre ci portano nella giusta direzione e che, come dice Marie- Louise Von Franz, “…Può emergere (il Se) lentissimamente, o può svilupparsi, in maniera relativamente completa, solo nel corso dell'intero ciclo vitale del soggetto…”.

Quanti di noi tirano il martello al grillo parlante per poi lasciarsi condurre dal gatto e dalla volpe?

Impariamo a vivere la nostra vita guidati dalla nostra coscienza e ad andare nella giusta direzione a qualunque costo, pur riflettendo e ragionando su quali siano le possibilità alternative ma valutandole senza mai trascurare le linee guida dettate dalla nostra coscienza…

 

26 Marzo 2020

                                                                                               Santino Gattuso

   

La sola cosa che ci permette di vivere una vita accettabile è la capacità di essere in pace con noi stessi...

La pace interiore non ci viene dall'esterno, ma dobbiamo essere capaci di trovarla dentro di noi e mantenerla e svilupparla col passare degli anni!

Gli eventi esterni possono porci in una condizione di equilibrio instabile, siamo noi che dobbiamo mantenere un comportamento equilibrato rispetto a ciò che potrebbe minare la nostra serenità.

Molti mi diranno che non è possibile essere sereni quando eventi destabilizzanti ci travolgono, ma io dico loro che solo noi possiamo evitare che gli eventi stessi travolgano la nostra interiorità.

Il comportamento da assumere lo decidiamo noi, e non il fatto esterno.

È la decisione che noi prenderemo che alla fine condizionerà il nostro benessere e i nostri comportamenti successivi.

Questo spiega perché davanti allo stesso evento le reazioni sono diversificate.

 

22 Marzo 2020

                                                                                               Santino Gattuso

   

La speranza è l’ancora che ci lega alla vita in modo indissolubile…!!!

L’uomo può rinunciare a qualunque cosa, ma deve avere una spinta interiore che gli dice… domani andrà meglio, vedrai che riuscirai ad affrontare e superare il problema… riesce a superare anche la perdita di una persona cara, ma deve avere dentro sentimenti che gli indicano nuove vie utili e sufficienti a colmare quell'enorme vuoto affettivo che si sono trovate dentro…

La vita di tutti noi in questi giorni è colma di un sentimento, la paura, che ci consente di accettare rinunce che in tempi diversi non avremmo mai potuto immaginare di sopportare, ma la vera forza che ci sostiene e ci consente di fare ciò è la speranza che ci spinge a pensare una sola cosa… ce la farò!!!

 

14 Marzo 2020

                                                                                               Santino Gattuso

Nota bene: scritto nel periodo della pandemia del Coronavirus

   

Ogni cosa che ci accade può essere un disastro o diventare una occasione di crescita spirituale e intellettiva.

Tutto dipende da come ci poniamo davanti agli eventi.

Molte persone lasciano condizionare la propria visione del mondo dai pregiudizi che le loro esperienze hanno costruito nella loro mente e dalla paura della novità e dell'ignoto e non sono disponibili a rivedere la propria visione davanti a nuovi eventi o a nuove esperienze e conoscenze.

La crescita dell'umanità parte dalla capacità e soprattutto dalla volontà di esaminare gli eventi, la natura di ogni cosa, le dinamiche di ciò che accade con spirito libero e, soprattutto, con la capacità di capire il messaggio che ogni nuova esperienza ed ogni nuovo insegnamento inevitabilmente ci fa pervenire.

Sforziamoci di affrontare ogni cosa con la mente aperta di un bambino, di chi non da nulla per scontato, di chi vuole sempre imparare cose nuove e tutti gli eventi della nostra vita, siano essi positivi o negativi, saranno l'occasione di crescita che ci consentirà di migliorare la nostra visione del mondo e la nostra capacità di relazionarci con gli altri.

6 Marzo 2020

                                                                                               Santino Gattuso

   

Argomento molto complesso quello della ingiustizia della vita, molte volte noi attribuiamo alla vita ingiustizie che invece sono causate dai nostri stessi comportamenti.

Nulla è giusto come nulla è ingiusto, ogni cosa è perché deve essere e niente più!

i fatti che si succedono non sono dovuti solo al caso, ma spesso sono l'effetto delle nostre scelte.

Chi pensa di essere vittima di fattori estranei alle proprie scelte non ha capito le vere dinamiche di ciò che accade.

Non lasciamoci travolgere dalla vita, sforziamoci di capire le cause degli eventi e presto o tardi scopriremo perché la nostra vita ha avuto degli accadimenti e non altri e come fare perché essi non si ripetano.

 

23 Febbraio 2020

                                                                                               Santino Gattuso

   
Invito chi vuole partecipare a un ricco confronto su questi e altri argomenti a chiedermi l'amicizia su facebook al seguente indirizzo:

https://www.facebook.com/santomariogattuso

 
Bertolt Brecht

La guerra che verrà

Trilussa
 

Venditore de fumo

 

Er Gatto entrò in cucina e rubbò un pollo.

Er Coco se n'accorse e, detto fatto,

je corse appresso e l'agguantò p'er collo...

 

La giornata della Memoria si commemora il 27 Gennaio

Ma poiché troppi hanno dimenticato i campi di sterminio e la loro crudeltà, ho deciso di mantenere in home page e in modo permanente il link a questa pagina perchè nessuno possa dire che non lo sapeva!!!

“Nonostante tutto credo ancora che le persone siano buone davvero, nel cuore. Semplicemente non riesco a dar forma alle mie speranze su delle fondamenta che sono confusione, miseria e morte”. Il diario di Anna Frank

Eufemia Griffo
n
Fiori Recisi

Sui monti lontano,

ricordando canzoni

di  quand’ero bambino

bocca sporca di ciliegie ...

 

  

"Un momento per lo spirito"

 
Irma Kurti
Una nuovo poeta arricchisce le poesie di Partecipiamo

Leggi le sue bellissime poesie

Izabella Teresa Kostka
 
Trittico sul dolore
Miriam Ballerini

Incontro a

 Montesolaro

Lucia Griffo
Briciole

Quando ti sentivo

Pensavo al tuo nome...

 

Haruki Murakami - Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato.

(Kafka sulla spiaggia)

[And once the storm is over, you won’t remember how you made it through, how you managed to survive. You won’t even be sure, whether the storm is really over. But one thing is certain. When you come out of the storm, you won’t be the same person who walked in. That’s what this storm’s all about.]

 
Aforismi che fanno bene al cuore
 
 
 
 
Vito Mauro: Aforismi scelti

Paulo Coelho – L’amicizia possiede le medesime peculiarità dell’acqua di un fiume: può aggirare gli ostacoli, superare le rocce, adattarsi a valli e monti, trasformarsi in un lago per colmare una conca e proseguire il suo cammino

 

Roberto Gervaso – Per fare grandi cose bisogna aver fatto bene le piccole

 

Seneca - La mente preoccupata per il futuro è infelice

Amicum secreto admone, palam lauda.
 

-

 

Ammonisci l’amico in segreto e lodalo in pubblico.
 

 

Catone

Proverbio cinese - Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.

Le ultime news di Partecipiamo

 

 
Lo spazio di: Vito Mauro

Vittorio in volo: Una vita un volo

Vittorio in volo: Presentazione di Vito Mauro

Vittorio in volo: recensione di Sara Guardì

Vittorio In volo: una nota di Massimo Gramellini

Vittorio in volo: recensione di Marcello Falletti

Vito Mauro:

Erbe & Co.

Il Tappeto di polvere articolo di Vito Mauro La memoria di carta - Domenico Passantino

Recensione di Vito Mauro

Vito Mauro: La Corredenzione di Maria nei convegni di studi Mariani - Vito Avvinti

Vito Muro: Recensione a "Lotta Poetica"

Vito Mauro Senza cipollata, Giuseppe Imburgia - Agata Polizzi

Vito Mauro: Il  corpo, i segni le parole Leonarda Brancato
La luna crollerà: recensione di Franca Alaimo

Tradizioni Ciminnesi

 Martino Spina

Un incunabolo nella Biblioteca dei frati Cappuccini di Ciminna

recensione di Vito Mauro

La Corredenzione di Maria padre Michele Avvinti recensione di Vito Mauro

 
Foto...news
Un Momento per lo spirito...news
a cura di Angela Magnoni
"Più di 4.000 presentazioni power point religiose - divise per argomento"
11 Aprile , Sabato Santo,  H. 17:00

preghiera in diretta social e tv davanti alla sacra sindone

venerdì 10 aprile 2020

inizio Novena della Divina Misericordia

 

domenica 19 aprile 2020

Festa della Divina Misericordia

A 14 anni dalla sua salita al cielo

A 5 anni dalla sua santificazione

Prepariamoci insieme alla Santa Pasqua 2020

Scarica l'e-book  gratuito con le omelie di Papa Francesco

Chiedete e vi sarà dato -  richiesta preghiere

invia la tua richiesta

Le ricette di Partecipiamo... Visita la nostra pagina con immagini dallo spazio
Trova il tuo Onomastico
Santo Del Giorno (Chiesa Cattolica) Il Santo del giorno Il Santo del giorno
Abbiamo inserito tre diversi siti per offrirvi diversi modi di ricerca
Siti Amici   Motori di Ricerca Siti Amici  

I siti amici mancanti da questo spazio li trovate nell'indice di partecipiamo

 


  

 

 

Cerca con Google dentro Partecipiamo.it e Dentroroma.it
 

 

Loading
 
 

Questo sito viene aggiornato quotidianamente. Il webmaster non risponde di tutto ciò che viene inserito nei siti linkati. Chi vuole offrire le proprie opere ai lettori di Partecipiamo, può scrivere a: smagat3@yahoo.it

Comunicazione ai navigatori

Parte del materiale di questo sito è stato prelevato da internet; se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster (smagat3@yahoo.it), provvederemo immediatamente alla sua rimozione, grazie!

Clicca per le regole di condotta dell'utente
Banner e Statistiche
 

Vota per partecipiamo.it

Rosanna sostiene l'iniziativa di Fare Verde in difesa del Castello di Altomonte (CS)