Partecipiamo.it ...vai alla home page

 
 

Giulia Luigia Tatti

 
 

Donne

 
 

Donne che camminano controvento,


al passo con la lentezza di un tempo


in cui l' amore, le ha assorbite e divorate


in quelle notti a rovescio,


aggrappate a sogni scorticati


e spoglie di pensieri e sguardi.


Sedute su una panchina al parco,


tra le macerie di una vacua esistenza,


sproloquiando su giorni vissuti


strappandoli al delirio di sorrisi morti,


donati, intravisti, immaginati,


imprigionati tra ragnatele di rughe.


Espressione di astratti pensieri,


abbandonati tra i tarli,


in fondo a cassetti vuoti.