Partecipiamo.it

 
 

Giulia Luigia Tatti

 
 

Argèntei Riflessi e Impronte Sulla Sabbia

 

 

 

 

Trepido batticuore mi chiude la gola,

lieve  brezza odorosa di mare

e una rapida corrente di pensieri

e immagini, all' unisono,

m’accarezza leggera...

lontana da te un abisso

ora avverto  i tuoi passi.

Smarrita, ti cerco con la mano,

seguendo i tratti del tuo volto,

nell'ombra che dilegua,

oltre brandelli di cielo limpidissimo,

come un ventaglio di raggi

esploso da una tenue

luce di luna.

Gronda un silenzio lento, intorno,

togliendo gli ormeggi ai giorni,

sciolgo pensieri  ammutinati

e danzo,

a piedi nudi,

sulle note di un canto,

inebriata  da un profumo

di mughetto e tuberosa.