Tiziana Mignosa
 
 
 

La valle del silenzio

 
 

Mentre attraversi la valle del silenzio

la paura ti induce a non considerare

che anche nel dolore stai camminando

e che presto il sole scalderà la pelle.

 

Ma anche nel deserto

quando solo acqua calda trovi

e ti soffermi a respirare scaglie di passato

l’odore del sapone, capelli a coda e quella felpa nera

 

è polvere sulle scarpe

che voce stridula dà al tempo

quando le oasi si fanno sempre più distanti

e troppo rigido è il gelo dell’inverno.

 

Ma arriverà il tempo in cui

i sogni si metteranno a pari colle mani

e l’equilibrio unirà gli opposti

sul sorriso che non sarà più solo facciata.

 

 

tiziana mignosa

marzo duemiladieci

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Partecipiamo.it - Pagina iniziale di Tiziana