Tiziana Mignosa
 
 
 
Incantata
 
 

Quanto caro mi è

quel dolce abbandonarmi

a quei frammenti di Luce cristallina

che col battito prepotente

nell’Anima tremante per l’inatteso dono

a volte le radici d’oro in me espandono

 

E alla magia di nuove porte assisto

che dai bianchi muri

dal nulla

forma prendono

e su oceani di possibilità e bellezza

si spalancano

 

Emozioni galoppanti

che nell’era senza tempo

allo splendore del presente

altra bellezza aggiungono

 

Li vivo

e mentre ciò accade

ne riconosco l’impeto

fuoco e forza

che nel persempre d’Armonia

il mio sentire forgiano

 

M’invadono

e d’Infinito mi riempiono

mentre i n c a n t a t a

del talento altrui mi nutro

e ancora più Felice

a nuova vita sorgo

 

tizianamignosa

ventitreagostoduemilaquindici

 
 

note: mentre viviamo in quel dormiveglia costante che è la vita media delle persone sul pianeta terra di questa epoca, a volte, e grazie a un evento piacevole, si creano come degli squarci spazio temporali in cui come per magia  è possibile attingere ad altra bellezza del passato e/o del futuro che ci potenzia accrescendo l’intensità del sentimento che stiamo vivendo in quel dato momento.

“Questi sono attimi preziosi; riconoscerli e viverli con consapevolezza fa la differenza.”

Il mio grazie agli organizzatori del premio Carrubba d’Oro 2015, Rosolini, che, con ciò che hanno saputo realizzare hanno fatto sì che io vivessi un altro di quei momenti di magia e grazia.

 
 
 
 
 
 
 
 

Partecipiamo.it - Pagina iniziale di Tiziana