Tiziana Mignosa
 
 
 
I fiori del bene
 
 

Che ne sai tu

della principessa bambina

che coi fili d’erba e i raggi di luna gioca

e dei suoi occhi annegati

nelle mani a conca

laghi vuoti di speranza.

 

Vesti bianche indossa

con frange tintinnanti

pallide stille di malinconia

e dei riccioli ribelli

custodi intransigenti

dei fervidi segreti, che ne sai?

 

Desideri colorati

che mai s’intonano

ai suoi passi stanchi

interpretati all’ombra degli alberi della volontà

e delle fughe sugli arcobaleni

che ne sai?

 

Credi

di conoscere

il dolce suo respiro

ma anche tu sei solo un docile tassello

del misterioso arazzo

lungo questo tempo.

 

Voli di sorrisi

slacciati ai vincoli della realtà

che il bello e il brutto accolgono

ma sopra ogni evento fluttuano:

i fiori del bene

non hanno età.

 

 

 
 

tiziana mignosa

luglio duemilanove

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Partecipiamo.it - Pagina iniziale di Tiziana