Tiziana Mignosa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dall'altra parte della terra

In un lembo d'infiniti chilometri
terra amata e conosciuta
arida e succosa
ci divide.

Non si sfiorano neanche le nostre spalle
mentre gli occhi s'incantano di mare.

Acqua
acqua cristallina di sale e vento
non è lo stesso mare
non è lo stesso vento.

L'anima anela il corpo
il corpo l'anima
lungo il brivido d'un sospiro
sospirando
l'assapora.

 

 

 

 

Partecipiamo.it: home page - Pagina iniziale di Tiziana

 

Marco Pellacani dice di Questa poesia:

 

Gli infiniti chilometri segnano una distanza infinita, fra le cose, luoghi e persone.

Ecco la magia della poesia, con le parole (anche pochissime)  si possono descrivere i sentimenti più veri e profondi che devono essere intuiti fra le righe dal lettore.

 

Ci sono nella poesia di Tiziana schegge di ricordi e nostalgia, il mare accarezza ogni cosa e porta in se le tempeste che maturano negli animi solitari di chi si conosce e non si può mai incontrare.