Tiziana Mignosa
 
 
 
Chi sei?
 
 

Davvero pensi

che io non sappia chi tu sia

angelo vestito da diavolo

 

anima dalle tasche vuote

che tra fumo e nuvole erra.

 

Pesando il tempo

hai impacchettato il sole

e lo hai nascosto in fondo all’ultimo cassetto

 

sbattendo le porte alle tue spalle

hai scelto il buio.

 

Parlano i tuoi pensieri

inutili fazzoletti per l’immensità dei laghi

e me li ritrovo intorno

 

ogni volta che il dito tuo indugia

tra quei numeri che non riesci mai a toccare.

 

Hai indossato vesti scure

tessute col gelo della neve

e fili spessi di silenzi

 

negando il battito

l’hai soffocato di baldoria.

 

So bene chi sei

ti ho annusato col sentire

mentre in tondo giri a quel cassetto

 

e al sole torni

perché non puoi dimenticare.

 

A te

che pensi

che io non sappia chi tu sia.

 

 

tiziana mignosa

Dicembre 2009

 
 
Seconda immagine
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Sulle Ali del sogno
 

Partecipiamo.it - Pagina iniziale di Tiziana