Tiziana Mignosa
 
 
 
 
Che i lembi al cerchio annoda
 
 

Come il bocciolo

che mai diventa fiore

certi amori s’addormentano

senza mai sbocciare

 

D’allegra frenesia

l’esordio vestono

e sui giorni da venire

cantando a squarcia gola

felici s’incamminano

 

ma sono un po’ confusi

e dal percorso popolare

dopo poco s’allontanano

e allora l’alba

che i lembi al cerchio annoda

mai conoscerà il tramonto

 

Con la luna

che di passione il luccichio

agli occhi accende

hanno osato fino all’ultimo dei piani

ma invece d’afferrarla

abbracciati alla paura

sono precipitati a picco sulla terra

 

 

tizianamignosa

settembreduemilaquindici

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Partecipiamo.it - Pagina iniziale di Tiziana