Partecipiamo.it...vai alla home page

 

      Il progetto Poha    

 

Poesia ed Handicap

 
Queste Poesie vogliono essere di stimolo al nostro prossimo nel condividere un cammino di difficoltà, proprio verso le barriere, che molte volte nella condivisione ed aiuto può essere superato. Basta volerlo!
 

Lolly

 

"Extraterrestre"

Ho visto nel lago
una mano chiedere aiuto.

 Ho corso verso la riva
 ma non posso dar soccorso
 non riesco a nuotare
 con la sedia a rotelle.
 Ho visto la mano
 affondare ed emergere
 affondare ed emergere.
 Ho voglia di gridare aiuto
 ma nessuno può sentire
 la mia voce muta.
 Ho visto capelli da caccia
 avvicinarsi a me
 muovo le braccia e mi vedono
 ma ridon di me
 e continuano a cacciare.
 Ho scelto di buttarmi
 anche se rischio d�annegare
 ma ormai la mano
 non la vedo più
 e provo dolore
 nel mio cuore invalido.
 

"Ciao"

 

Ciao anche quando
tardo a dirtelo.
ciao quando esci
dalle stanze attraverso i muri
e non lasci agli altri
una seconda chance per decidere.
ciao alla velenosa
giovinezza che ha bruciato i suoi rami
sulle mani di ingenui predatori.
ciao alla spia
inquieta che conserva l'ultima
speranza di cambiare presto vita.
ciao alle luci
della notte che riescono a conservare
onore anche quando
il giorno le urla di sparire.
ciao vento
sollevami le gambe e chiudi
tutti i miei cancelli terreni.