Partecipiamo.it...vai alla home page

 

      Il progetto Poha    

 

Poesia ed Handicap

 
Queste Poesie vogliono essere di stimolo al nostro prossimo nel condividere un cammino di difficoltà, proprio verso le barriere, che molte volte nella condivisione ed aiuto può essere superato. Basta volerlo!
 

Franca Martin

 

"Preludio"

Sommessi arpeggi
   poi un'armonia di suoni nel cosmo.
          Misteri di vita enormi,eppure fragili;
   attimi fuggenti di gioia e di tristezza;
   illusioni e delusioni incomprensibili e imprevedibili;
   nel turbine vorticoso,l'opacita' della vita.
           L'uomo soffre,gioisce,si rinnova.
           L'uomo sente,vede, pensa.
           Riplasma il fango di Adamo,
    ma le mani lacerate sono impotenti,
    eppure la speranza è l'ultima a morire.

 

"Attesa"
 

Ritornano le rondini
ed io le aspetto,
come attendo le foglie,
i papaveri,il grano
che rinascono a ogni stagione e,dove s'intrecciano con le margherite
i rapidi voli delle rondini,
noi c'incontreremo.

 

 
"Primavera"

Basta una primavera
per far fiorire un albero.

Oggi, scruto il cielo:
si tinge di nero,
ma io aspetto albe
senza nubi
e invento pensieri d'amore.