Partecipiamo.it...vai alla home page
 
Miriam Ballerini
 
 
 
 

PICCOLO

 

Cullandoti fra le braccia

mi consolano i tuoi 3 chili d’esistenza.

Ti osservo respirare e penso a te,

a quello che potrà essere il tuo domani.

Sappi che la vita mai sarà ciò che hai sognato;

ma a questo provvederà il coraggio,

la determinazione e talvolta

la giusta docilità.

Sappi che ogni giorno nuovo

giungerà a scacciare il precedente.

Scoprirai d’avere le tasche piene di seminagioni,

e solo tu saprai decidere il momento per spargerle.

E sappi che ci sarà un amore

forte più di ogni avversità e dolore.

E contraddizioni

azioni

stati d’animo.

Tutto ciò congiunto

farà di te un uomo.

 

© Miriam Ballerini

 

 

 
 

Dalla raccolta “Bassa marea” 2005 Serel International