Partecipiamo.it...vai alla home page
 

Miriam Ballerini

 
Mario e Elena
 
 

Da delle foto in bianco e nero

ho scoperto che anche loro

sono stati altri

prima d’essere sposi e genitori.

Li conosco da sempre,

e so di loro la vita spesa

allevandomi, educandomi.

Con la semplicità di gente umile

alla quale bastano poche parole

e buon esempio per farsi capire.

Sono stata per loro neonato,

un fagotto da sollevare in aria

a fingermi aeroplano.

Bambina, da sorreggere per mano;

per pochi anni, perché subito si è grandi,

su gambe come trampoli.

E chissà cosa pensano di questa figlia

che nella pioggia non vede solo gocce,

ma poesia.

 
 
 

© Miriam Ballerini

Dalla raccolta Bassa marea Serel International