Partecipiamo.it...vai alla home page
 
Miriam Ballerini
 
 
 
 

BATTITI

 

 Indossa la criniera del leone

e ringhia il disappunto.

Battiti contro i violenti,

gli ignoranti, gli indifferenti.

Chi senza sapere giudica.

Volgi lo sguardo ferino

addolcendolo con la stilla di miele

che danno due occhi neri.

Occhi che l’asfalto rasentano.

Sono di bimbo o di un barbone.

Di un folle o una puttana.

Di uomo confuso,

sull’orlo di un salto vergine.

Spicca il balzo e supera

la crudeltà dei mediocri;

chi non si sporca,

chi non si piega

e la compassione piaga.

Sii leone quando difendi,

gazzella quando accogli.

© Miriam Ballerini