Partecipiamo.it...vai alla home page
 
Miriam Ballerini
 

 
Aspetta
 

Prima di chiamare il mio nome,

aspetta.

Attendi ch’io stia ridendo,

felice in mezzo alla natura.

Abbia salutato i miei cari.

E le mie parole,

soldati disarmati,

siano state lette e comprese.

Fammi comprendere

e volare.

Nuotare a dorso

sudando la fatica.

Fammi lavorare e con le mani sporche,

stringere in un abbraccio chi

ancora non conosco.

Fammi dividere un piatto

con chi ha fame;  sorridere

con chi dalla vita ha carpito il sorriso.

Fammi rabbrividire di freddo e d’emozione,

camminare e curare le piaghe

prodotte dalla strada percorsa.

A giro di valzer attendi che abbia

danzato sotto la pioggia

per poi asciugarmi al fuoco.

Fammi donare l’ultima carezza

ai miei animali e a lui.

Ecco… aspetta la mia vita,

solo se avrò fatto tutto ciò

potrò lasciarla e donartela

a piene mani.

 
 

 © Miriam Ballerini