Partecipiamo.it...vai alla home page
 
Carlo Bolmida
cenni biografici
 
Il gioco degli scacchi
 
Articoli
 
 
Poesie
 
 
Aforismi sugli scacchi
 

Gens una sumus

Motto della FIDE

 

Simultanea all’assenzio… di Carlo Bolmida
da “L’Absinthe” di Edgar Degas 1876

Premio concorso Locarno

 
E ora leggi, qua e là, amico mio! Adattam. Karbol
 
Il gioco degli scacchi è…
 

1-Il gioco degli scacchi è il gioco che conferisce più onore all’intelletto umano. Voltaire.

2-Il gioco degli scacchi è lo sport più violento che esista.

Garry Kasparov

3-Il giuoco degli scacchi, viva immagine della guerra e non equivoca
dell’umana sagacità, fu sempre la delizia dei grandi e dei dotti.
Domenico Lorenzo Ponziani

4-Il gioco degli scacchi è uno sport.
Paul Keres

5-Il gioco degli scacchi e’ uno sport.
Raymond Keene

6-Gli scacchi sono uno sport. Uno sport violento. Per poco che gli scacchi siano qualche cosa , essi sono un combattimento.
Marcel Duchamp

7-Il gioco degli scacchi e’ un gioco di combattimento che e’ puramente intellettuale ed esclude il caso.
Richard Reti

8-Il gioco degli scacchi e’ un’arte.
Garry Kasparov

9-Il gioco degli scacchi fa parte senza dubbio dello stesso genere
di arte cui appartengono la pittura e la scultura.
Jose’ RaulCapablanca

10-Il gioco degli scacchi fa parte senza dubbio dello stesso genere di arte cui appartengono la pittura e la scultura.
von Ernst Cassieer

11-Il gioco degli scacchi è un’arte celata sotto forma di gioco.
Enciclopedia Sovietica

12-Il gioco degli scacchi è tutto: arte, scienza e sport.

Anatoly Karpov

13-Il gioco degli scacchi e’ solo un gioco, niente ha a che fare con
la scienza o l’arte.
Emanuel Lasker

14-Il gioco degli scacchi non e’ una scienza.
Henri Poincaré

15-Il gioco degli scacchi non è una scienza. (bis) Lajos Portisch

16-Il gioco degli scacchi e’ un gioco.
Boris Spassky

17-Il gioco degli scacchi è immaginazione.
Walter Browne

18-Il gioco degli scacchi è lavoro.
Robert Burton

19-Il gioco degli scacchi è vanità.
Aleksander Alekhine

20-Il gioco degli scacchi è il più leale tra i giochi.
Isaac Bashevis Singer

21-Il gioco degli scacchi non è solo un futile divertimento… la vita stessa è una specie di partita a scacchi.
Benjamin Franklin

22-Il gioco degli scacchi è il gioco più eccitante che ci sia.
Alexander Cockburn

23-Il gioco degli scacchi e’ una potente arma di cultura
intellettuale.
Slogan del Congresso dell’Unione Sovietica del 1924

24-Il gioco degli scacchi è una cortesia tra due uomini con un considerevole coinvolgimento dei loro ego.
Robert Fine

25-Il gioco degli scacchi è generoso. Mi ha procurato un’infinità di amici. Tutti coloro da cui le ho buscate.
Carlo Bolmida

26-Il gioco degli scacchi è una lotta.
Emanuel Lasker

27-Gli scacchi sono una fiaba.
Andrew Law

28-Il gioco degli scacchi è un perenne pentimento.
Stephen Leacock

29-Il gioco degli scacchi è una cura per il mal di testa.
John Maynard Keynes

30-Il gioco degli scacchi è una serra in cui i frutti del carattere possono maturare meglio che non nella vita.
Frank Vigor Morley

31-Il gioco degli scacchi è la sublimazione della lotta per eccellenza.
Lothar Schmid

32-Il gioco degli scacchi è il gioco più interessante che esista.
Sir Walter Scott

33-Il gioco degli scacchi è uno spreco di cervelli.
Gustavus Selenus

34-Il gioco degli scacchi è uno sciocco espediente per far si’ che la gente
sfaccendata creda di fare qualcosa di molto intelligente quando invece
sta sprecando soltanto il suo tempo. George Bernard Shaw

35-Il gioco degli scacchi fa sentire importanti molti sciocchi
Carlo Bolmida

36-Il gioco degli scacchi è un insieme di mosse sbagliate.
Andy Soltis

37-Il gioco degli scacchi possiede il magnifico vantaggio di non affaticare il cervello per la concentrazione delle energie intellettuali agli stretti limiti di una casa, ma in tal modo, al contrario, compiendo uno sforzo intellettuale prodigioso, aguzza la sua mobilità e la sua leggerezza.
Reuben Fine
(GM e Neuropsichiatra di fama internazionale)

38-Il gioco degli scacchi è 30%-40% psicologia...non puoi avere tutto questo se giochi contro un computer
Judith Polgar

39-Il gioco degli scacchi e’ costituito da pezzi che si muovono mangiandosi l’un l’altro.
Marcel Duchamp

40-Il gioco degli scacchi e’ il metro di giudizio dell’intelligenza.
Johann Wolfgang von Goethe

Il gioco degli scacchi è una pantomima di una storia di famiglia e del dramma di Edipo.
Alexander Cockburn

 

41-Il gioco degli scacchi e’ un aeroporto dove non decolla nessuno.
Frank Vigor Morley

42-Il gioco degli scacchi e’ un gioco collerico ed irascibile,
addirittura oltraggioso per chi perde per uno scacco matto.
Robert Burton

43-Il gioco degli scacchi e’ un gioco di guerra.
Anthony Saidy e Norman Lessing

44-Il gioco degli scacchi e’ un ottimo antiruggine per il cervello!
Sebastiano La Rosa

45-Il gioco degli scacchi e’ un peccato d’orgoglio.
John Bromyard

46-Il gioco degli scacchi e’ un piacevole intrattenimento.
Leon Tolstoj

47-Il gioco degli scacchi e’ una bella amante.
Bent Larsen

48-Il gioco degli scacchi e’ sia una cosa saggia sia una pazzia filosofica.
Giacomo I°

49-Il gioco degli scacchi e’ un passatempo farcito di tensione ed emozione. Anthony Saidy

50-Il gioco degli scacchi e’ una prova di volonta’.
Paul Keres

51-Il gioco degli scacchi e’ una battaglia contro l’errore.
Johannes Zukertort

52-Il gioco degli scacchi non e’ per anime timorose.
Wilhelm Steinitz

53-Il gioco degli scacchi e’ un bagno freddo per il cervello.
Andrew Bonar Law

54-Il gioco degli scacchi e’ un costante esercizio per la mente.
Thomas Cogan

55-Il gioco degli scacchi non e’ fatto solo di conoscenza e di logica.
Paul Keres

56-Il gioco degli scacchi e’ talmente bello che vale ben la pena di sprecarci la vita. Hans Ree

57-Il gioco degli scacchi e’ un mistero come le donne.
Cecil Purdy

58-Il gioco degli scacchi e’ una delle piu’ nobili invenzioni della mente umana. Cyril Edwin Mitchinson Joad

59-Il gioco degli scacchi e’ una lotta contro se stessi.
Svetozar Gligoric

60-Il gioco degli scacchi non e’ un gioco, ma una malattia.
Sir Henry Campbell-Bannerman

61-Il gioco degli scacchi è la vita.
Robert Fischer

62-Il gioco degli scacchi è la mia vita.
Bent Larsen

63-Il gioco degli scacchi è la mia vita.
Victor Kortschnoj

64-Il gioco degli scacchi non è certamente la mia vita.
Tony Miles

65-Il gioco degli scacchi è come la vita.
Boris Spassky

66-Il gioco degli scacchi è la mia vita, ma la mia vita non e solo il gioco degli scacchi.
Anatoly Karpov

67-Il gioco degli scacchi è la mia vita in miniatura. Gli scacchi sono lotta, gli scacchi sono battaglia.
Garry Kasparov

68-Il gioco degli scacchi è troppo difficile per essere un gioco e non è abbastanza serio per essere una scienza o un’arte. Gotthold Ephraim Lessing

69-
Il gioco degli scacchi sono l’arte che esprime la bellezza dela logica.
Mikhail Botvinnik

70-Il goco degli scacchi sono l’arte dell’analisi.
Mikhail Botvinnik

71-Il gioco degli scacchi è il più bello e il più logico di tutti.
M.me de Sevigne’

72-Il gioco degli scacchi mette a repentaglio il mio fragile intelletto.
D’ora in poi mi dedicherò al baccarat e alla roulette.
Alfred North Whitehead

73-Il gioco degli scacchi sono io.
Salvador Dali’

 

Re lunatico di Carlo Bolmida 1973

 

Tanto diversi…tanto simili!

 

TARTAKOVERISMI

74-I sette peccati capitali degli scacchi sono: superficialità, voracità, paura, incostanza, spreco di tempo, buonismo, immobilità.

75-Una partita di scacchi passa attraverso tre fasi: la prima, quando sperate di essere in vantaggio, la seconda, quando siete certi di avere un vantaggio, e la terza… quano vi rendete conto che state inesorabilmente perdendo la partita!

76-Saper vincere è facile. Vincere è difficile.

77-Una patta può essere ottenuta con una ripetizione di mosse, ma anche con un singola mossa sbagliata!

78-La vittoria arride al giocatore che fa l’errore piu’ vicino alla fine.

79-Il gioco degli scacchi e’ l’arte della battaglia per la vittoriosa battaglia dell’arte.

80-Il gioco degli scacchi è la mossa di un cavaliere mascherato.

81-Negli scacchi si impara solo dagli errori.

82-L’esistenza del gioco degli scacchi è giustificata solo dalla presenza degli errori.

83-Ogni partita è decisa da un errore, non importa se nostro o dell’avversario.

84-Commetto degli sbagli dunque esisto!

85-Vince chi fà il penultimo errore.

86-Errare è scacchistico.

87-Gli errori sono là, tutti sulla scacchiera, in attesa di essere fatti.

88-Un’intera partita spesso è decisa da un singolo errore.

89-9La partita a scacchi è sempre decisa da un errore, per
impercettibile che sia.

90-Ogni sbaglio si vendica sulla scacchiera.

91-E’ sempre meglio sacrificare i pezzi del vostro avversario.

92-Un Grande Maestro piazza il Cavallo in e5: lo scacco matto segue da solo.

93-Per evitare di perdere un pezzo quanti hanno perso la partita!

94-Nella manifestazione della capacità individuale, la componente
costituita dalla volontà è uno dei fattori di maggiore spicco. Chi
vuole raggiungere alte mete deve possedere qualità preminenti come la
freddezza nel momento della realizzazione del piano, la corretta impostazione della difesa ed il saper riconoscere l’avvicinarsi del
momento critico.

95-Negli scacchi come nella vita chi rischia può perdere, ma chi non rischia mai perderà sempre

96-Come nella vita , il colpo migliore negli Scacchi è sempre quello che è stato fatto.

97-Un pedone isolato getta un’ombra cupa su tutta la scacchiera.

98-Negli scacchi esiste solo un errore fondamentale: temere troppo la forza dell’avversario.

99-Poveri uomini! Come rassomigliate in tutte le vostre imprese al giocatore di scacchi, che: ”Avrei potuto vincere la partita...”

100-La minaccia è più forte dell’esecuzione.

101-La partita è vinta due mosse dopo che l’avversario ha abbandonato.

102-Abbandonare la partita è una cattiva abitudine.

103-Una piccola parte di ogni mossa sbagliata è giusta.

104-Il gioco degli scacchi e’ la fiaba delle 1001 scemenze. Tutti di : Xavier Tartakover

 

Human Chess database di Carlo Bolmida

 

105-Le virtù degli scacchi sono numerose come i granelli di sabbia del deserto.
Dott. Siegbert Tarrasch

106-Cuncti mihi cedite ludi, Rex ego sum vester.
In me vis sortis nulla ,sed ingenium.
Pietro Carrera- epigrammi

107-Guardate queste persone che gozzovigliano tutto il giorno senza fare il minimo uso della mente: che squallore! Non c’è forse il gioco degli scacchi o la dama? Che giochino: sarà sempre meglio che non far niente!
Confucio

108-Ho dedicato più tempo agli scacchi che a qualsiasi mia altra attività.
Li amo, mi appassionano, mi divertono e quella testa di rapa di padre
Adam continua a battermi senza alcuna pietà.
Voltaire

109-Gli scacchi sono spietati: bisogna essere preparati ad ammazzare della gente.
Nigel Short

110-Detesto lo sport. Questo sport di cui sento parlare. Anche a scacchi l’idea di vincere è una miseria, meschinità. Io, giocando, mi sforzavo sempre di perdere. Per educazione.
Jorge Luis Borges

111-Oggidì, noi consideriamo gli Scacchi come uno sport , uno sport che esige la partecipazione dell’intero corpo.
Willi Weyer

112-Sport, sport ! dall’ inglese, si traduce in italiano : gioco, divertimento, passatempo, gara ! In tal modo posso concepire che gli scacchi possano essere uno… sport. Carlo Bolmida

113-E’ una vita che amo lo sport e le buone maniere. Ma oggi, da come vanno le cose, spaccare qualche testa quà e là mi darebe maggiori soddisfazioni.
Carlo Bolmida Ott.2010

114-La prima regola si è che bisogna procurar sempre giocando di giorno che il nimico habbia il sole contro gli occhi; e, se di notte, la lucerna o candela dalla man destra, acciò che gli conturbi la vista e facci ombra. Chè essendo questo giuoco invention di guerra, è forza di cercar tutti gli auantaggi possibili.
Ruy Lopez de Segura - Il giuoco degli scacchi , 1584

115-Gli scacchi stabiliscono dei legami privilegiati al di là di ogni frontiera.
Camil Seneca

116-Gli scacchi sono un riflesso del carattere e del temperamento dell’uomo. Penso che un robot non potrà mai dimostrare né un proprio carattere né un’idea nella lotta. Per avere successo negli scacchi devi amarli e avere talento. Puoi nascere come un buon giocatore, ma grandi giocatori si diventa.
Mikhajl Tal

117-Il grande ideale degli scacchi è quello di giocare senza commettere errori. Questo è ciò che mi ha attratto di questo gioco. Quando si gioca contro qualcuno, si combatte, prima di tutto, con se stessi. Ho perso molte partite cruciali proprio perchè non ho saputo sconfiggere me stesso .
Tigran V. Petrosjan

 

118-L’insegnamento degli scacchi deve essere libero da pregiudizi e opinioni. Una partita a scacchi è il frutto dell’arte di due menti che hanno bisogno di bilanciare due ben distinti, e qualche volta contraddittori, obiettivi: la vittoria, e la produzione di qualcosa di bello. I numerosi studi sugli scacchi rivelano che ci sono problemi che non si possono risolvere completamente; al termine di un’analisi si è spesso costretti a dire “può essere”. La vita è senza fine, e fortunatamente lo sono anche gli scacchi. Una partita perfetta, chiara, oppure un’asserzione matematica del tipo “due più due fa quattro” non suscitano interesse.
Emmanuel Lasker

119-Gli scacchi moderni si preoccupano troppo di cose come le
strutture di pedoni. Quello che decide una partita è lo scacco matto.
Nigel Short

120-Conosco persone che sanno tutto sugli scacchi. Ed è tutto ciò che sanno.
Carlo Bolmida

121-Si impara a conoscere bene la gente giocando a scacchi e viaggiando.
Cecil Purdy

122-Il Go sta agli scacchi come la filosofia sta alla contabilità della partita doppia
Trevanian- pseud. Di Rodney William Whitaker

123-L’alta potenza di riflessione è più attivamente e più utilmente utilizzata dal modesto gioco della dama che da tutta la laboriosa futilità degli scacchi. In questo ultimo gioco, dove i pezzi sono dotati di movimenti diversi e bizzarri e rappresentano dei valori differenti, la complessità è presa, errore molto comune, per della profondità. È l’attenzione che viene posta in gioco; se essa si rilassa un istante si commette un errore, da cui risulta una perdita o una sconfitta. Siccome i movimenti possibili sono non solo tanti, ma diversi in potenza, l’eventualità di simili errori è assai moltiplicata ed in nove casi su dieci è il giocatore più attento che vince, non il più abile.
Edgar Allan Poe

124-Io credo che gli scacchi siano un po’ come la vita: intimidiscono le persone, ecco perché hanno inventato la dama.
John Casey- (Chuck)

125-Quando fai una mossa per frustrazione o rabbia, finisce per essere una catastrofe
John Casey- (Chuck)

126-Ogni volta che stai per giocare una mossa, chiediti quali cose meravigliose fa quella determinata mossa per la tua posizione.
Jeremy Silman

 

127-Negli scacchi il Cavallo ha la forma di un equino e muove a forma di L . È proprio ciò che rende gli scacchi così complessi ed il motivo per cui voi stupidi non potete praticare questo gioco... Andate a giocare a Dama!
Courtney Luv

128-Negli scacchi anche i più grandi campioni talvolta incappano in sviste colossali.

129-Ma non possono certo appellarsi alla “sfortuna”.
Non è lecito mettere sullo stesso piano mentale scacchi e roulette.
Carlo Bolmida

130-Se hai un dubbio…gioca a scacchi.
Walter Stone Tevis

131-Si può solo contare su definite, irremovibili regole degli scacchi. Questo in sè è difficile ma è anche la loro bellezza. Quando si apprendono gli scacchi prima di tutto si impara dalla propria esperienza. Secondo me, l’obiettivo di un libro di scacchi è quello di insegnare a come pensare in maniera indipendente e superare così le difficoltà.
Max Euwe

132-Creando le condizioni speciali per lo sviluppo e la diffusione degli scacchi, lo Stato ci ha obbligato ad assumerci delle responsabilità.
Mikhail Botvinnik

133-Temo di aver dato agli scacchi quanto un tizio con una sola gamba alle gare di calci nel culo.
Carlo Bolmida

134-Sulla scacchiera bugie e ipocrisie non sopravvivono a lungo.
Emanuel Lasker

135-Quando vedi una buona mossa, aspetta, cercane una migliore.
Emanuel Lasker

136-Sono stato spaventato dalle inattese, infinite possibilità che offre la scacchiera. Non so dire quale sia l’elemento per cui amo gli scacchi. Questo gioco è un intero universo.
Boris Spaskji

137-Gli scacchi sono un’arte impenetrabile, ma non una scienza. Non possono essere ridotti a dogma. Penso che i giocatori\artisti di oggi dovrebbero continuamente Ambire ad allargare i loro orizzonti scacchistici, cercando percorsi creativi, che permetterebbero a questo gioco meraviglioso di giungere alla perfezione.
Valerj Smyslov

 

138-Non credo nella psicologia. Credo nelle buone mosse! Sono stato attratto dagli scacchi soprattutto per l’opportunità che offrono di guadagnare denaro e diventare famosi. Gli scacchi sono, naturalmente, un’arte. Ma questa è una cosa a cui, al momento, non ho tempo di pensare.
Bobby Fischer

139-Creatività, immaginazione, intuito, oltre alle basi del mediogioco, sono indispensabili, come lo è un carattere forte. Ma il trionfo arriva solo con la vittoria. Garry Kasparov

140- Ti dirò un segreto ed è semplice: gioca, gioca soltanto! Perdi un sacco di partite, vincine qualcuna e studia un po’. Allora, come per magia, gli scacchi cominceranno a venire da te.
Ken Smith

 

141-Se il mio avversario propone il gioco combinativo, non obietto; ma in alcuni casi ne traggo minor soddisfazione, anche se vinco. Preferisco una partita condotta in accordo ai principi strategici e alla logica implacabile.Per me gli scacchi significano soprattutto: lotta. La vittoria è il mio principale obiettivo. Sono stato molto criticato per il mio stile fin troppo razionale, arido. Io invece considero la partita in modo molto pratico, e il mio stile strategico si basa fondamentalmente sulla tecnica. Ma non gioco mai, con nessuno, per la patta. Sia che abbia il bianco, sia che abbia il nero.
Anatoly Karpov

142-Non è una mossa, fosse anche la migliore, che dovete cercare, bensì un piano realizzabile.(?)
Eugene Znosko Borovsky

143-Non è così importante di giocare secondo un piano ragionevole, quanto di cercare di eseguire il colpo migliore. (?)
Eugene Snosko-Borowsky

144-La strategia richiede riflessione, la tattica osservazione.
Max Euwe

145-Al giorno d’oggi se non sei Grande Maestro a 14 anni non lo diventerai mai più. Viswanathan Anand

146-Gli scacchi mettono in conflitto non due intelligenze, ma due volontà.
Emanuel Lasker

147-Ho aggiunto questa regola al gioco degli scacchi. Mettere in azione ambedue i Cavalli prima di sviluppare ambedue gli Alfieri.
Emanuel Lasker

148-Non è necessario, per ammirare le prodezze dei campioni, essere forti come loro.
F. Le Lionnais

149-Non è affatto detto che un re, solo, contro due regine, una torre e un altro re debba perdere.
Damiano Cortinovis

150-Per me la scacchiera è un campo di battaglia e non la tenuta dei libri contabili. Mikhail Tal

151-Quelli come Karpov e Kasparov sono bravi giocatori, non fraintendetemi, ma quanto bravi sarebbero senza i loro allenatori, aiutanti, amministratori, cuochi, manager e guardie del corpo? Non lo sapremo mai!
Alex Yermolinsky

152-Gli scacchi, sono l’arte della guerra senza tombe, la resurrezione dei morti caduti sul campo dell’onore, la perpetua speranza, la supremazia dell’intelligenza sulla forza, la cultura dello spirito.
Francis Szpinger

 

1 Mia cara Abigaille Levi M° ASIGC ! 20° Campionessa Italiana ASIGC (Febb.1996)

 

153-A disonore degli uomini si sa che le leggi del gioco sono le sole che sono dappertutto giuste, chiare, inviolabili ed esecutive. Perchè l’Indiano che ha donato le regole del gioco degli scacchi è obbedito di buon grado in tutta la terra, ed i decreti dei papi, per esempio, sono oggigiorno oggetto d’orrore e dispregio ? E’ perchè l’inventore degli scacchi combinò tutto in modo giusto per la soddisfazione dei giocatori, e che i papi, nei loro decreti, non ebbero in vista che i loro medesimi vantaggi. L’Indiano volle esercitare in modo eguale lo spirito degli uomini e donar loro del piacere ; I papi hanno voluto abbrutire lo spirito degli uomini. Voltaire

154-Giocare a scacchi è imparare a dominare la paura della morte. In una partita bisogna prevedere tutto, anche la propria fine. La solitudine dello scacchista all’avvicinarsi del “matto” è simile a quella del condannato.
Francis Szpinger

155-L’uomo accetta senza problemi che una macchina corra più veloce di lui. Però difficilmente accetta che essa pensi meglio di lui.
Mikhail Tal

156-Il pedone, nella sua semplicità avanza diritto davanti a lui, ma quando cattura un pezzo, lo fa obliquamente. Così l’uomo, finché resta povero cammina diritto e vive onestamente, ma quando cerca di prendere onori egli diventa adulatore, dice il falso e, per vie oblique, cerca una posizione superiore sulla scacchiera del mondo.
Jean De Galles

157-Nel gioco degli scacchi Tarrash ci insegna la conoscenza, Lasker la saggezza.
Fred Reinfeld

158-La vita è più vasta di 64 caselle, ma le 64 caselle sono nella vita. Alice

159-Steinitz è il padre della cosiddetta scuola moderna di scacchi. Prima di lui il Re era considerato un pezzo debole ed i giocatori erano pronti ad attaccarlo direttamente; Steinitz affermò che il Re era ben capace di difendersi da solo e non si doeva attaccarlo finché non si aveva un certo vantaggio nella posizione.
Robert Fischer

160-La vita è una partita a scacchi con la realtà che cambia ogni giorno e nella quale si trova ogni dì un nuovo avversario che usa una tattica differente.
Giuseppe Prezzolini

161-Un giocatore di scacchi preferisce lasciare la sua testa fra le fauci di un leone piuttosto che lasciare in presa una Donna.
Aaron Nimzowitsch

162-Il computer ha ucciso l’originalità… Non ci sono quasi più avventure sulla scacchiera
James Ruthven Murray

163-Gli attacchi di Alekhine arrivano all’improvviso, come cicloni distruttivi che appaiono in un cielo limpido.
Garry Kasparov

164-Il forte giocatore di scacchi è una persona dotata di un cercello dalle capacità straordinarie che rovina inutilmente davanti ad una scacchiera piuttosto che di servirsene per altri fini più importanti
Albert Einstein

165-Gli scacchi furono inventati da Dio in un giorno in cui era particolarmente creativo e al contempo un po’ infuriato con l’essere umano.
M. Burla

166-È necessario proteggere il proprio Re con il minimo dei pezzi ed attaccare il Re avversario con il massimo degli stessi.
José Raul Capablanca

167-La vittoria s’apre a chi sa imitare gli elementi della natura:
quando muovi, spostati veloce come il vento;
se ti blocchi, sii calmo come una foresta;
quando attacchi, imita il fuoco divoratore;
in difesa sii fermo ed impavido come la montagna;
se ti nascondi, sii impenetrabile come le tenebre;
se fai una imboscata, attacca come il lampo.
Sun-Tzu

168-Quando perdo un pezzo: se vinco era un geniale sacrificio, se perdo era uno stupido sbaglio.
George Koltanowski

169-Quando gioco mi piacerebbe riflettere più a lungo. Ma non ho mai il momento di farlo.
Carlo Bolmida

170-In questi momenti di confronti mondiali, davanti a dei sistemi ideologici molto diversi, il gioco degli scacchi è capace di agglomerare persone di paesi che hanno metodi politici differenti.
Ernesto Che Guevara

171-Se Tal sacrifica un pezzo, prima prendilo e poi calcola. Se lo sacrifico io, prima calcola e poi prendilo. Se lo sacrifica Petrosian non lo prendere.
Mikhail Moiseevic Botvinnik

172-Nel corso di un anno io gioco nei tornei per 60 giorni, mi riposo per 5 giorni e lavoro per 300 giorni sulle partite che ho fatto.
Akiba Rubinstein

173-Io detesto i finali di partita. Un incontro ben giocato dovrebbe essere praticamente deciso nel mezzo del gioco.
David Makelowicz Janowsky

174-Gli scacchi sono un gioco per la loro forma, un’arte per la loro essenza ed una scienza per la loro difficoltà di apprendimento. Vi possono procurare altrettanto piacere che un buon libro o una bella musica, ma non avrete una reale gioia se non riuscirete a giocare bene.
Tigran V. Petrosjan

175-Nei miei 23 anni d’esperienza con gli scacchi ho scoperto che gli allievi che imparano a scuola questo gioco riescono meglio nei loro studi. Gli scacchi aiutano i bambini a migliorare in matematica, fisica e nel compimento delle loro ricerche. Essi aiutano anche i giovani a sviluppare il buon senso e la concentrazione, a pianificare la loro vita ed a seguire le leggi, dando altresì loro confidenza in altre aree di abilità per tutta la vita.
Orrin Hudson

176-Abbiamo soltanto l’età che avevamo quando abbiamo cominciato a giocare a scacchi, perché dopo cessiamo d’invecchiare.
José Raul Capablanca

177-Contro Alekhine tu non sai mai che cosa aspettarti… contro Capablanca sai che aspettarti ma non puoi impedirlo!
George Thomas

178-Studiare le aperture vi insegna a giocare bene le aperture, studiare i finali vi insegna a giocare bene a scacchi.
Gerzadovichtz

179-Le idee audaci sono come i pedoni che avanzano agli scacchi: possono essere bloccati, ma possono anche farci vincere le battaglie.
Johan Wolfgang Goethe

180-Geni come Beethoven, Leonardo, Shakespeare e Fischer vengono fuori dalla testa di Dio, sembrano essere stati programmati geneticamente, sanno tutto prima ancora di essere istruiti.
Anonimo

181-Re dei giochi e gioco dei Re, gli scacchi portano in loro un sentimento d’infinito. Danno, a chi si è sforzato di approfondirne gli arcani, il potere di non essere più a misura d’uomo: essi costituiscono infatti un riassunto dell’Universo, un microcosmo che raffigura la grande scala che, nei piani di luce, discende fino alla materia, che dagli abissi inossidabili rimonta fino all’infinito di Dio.
Augustin Pyrame

182-Solo il giocatore con spirito d’iniziativa ha il diritto di attaccare!
Wilhelm Steinitz

183-Il vecchio Maestro ama gli scacchi per se stessi, il giovane ama se stesso negli scacchi.
Anonimo

184-Ogni momento nella vita è prezioso; per questo io gioco a scacchi.
Joseph Siroker

185-Perdere una partita a scacchi contro il tuo computer è come avere dei buchi nei calzini: non è imbarazzante finché sei il solo a saperlo.
Anonimo

186-Compiango l’uomo che non sa giocare a scacchi, come compiangerei colui che fosse incapace di amare; perchè gli scacchi, come l’amore e la musica, possono dare la felicità.
Siegbert Tarrasch

187-L’unica cosa sicura è che a scacchi non ci sono punti sicuri!
Siegbert Tarrasch

188-Un pezzo disposto male rovina l’intera posizione.
Siegbert Tarrasch

189-Gli dei hanno decretato che tra l’apertura e il finale ci sia anche il medio gioco !
Siegbert. Tarrasch

190-Qualunque giocatore appena passabile può giungere al rango di Maestro ; non vi è alcuna necessità di doni eccezionali. Ma è veramente necessario divenire Maestro ?
Il giusto punto di vista consiste nel giocare per il piacere , e non bisogna soprattutto credere che il piacere sia proporzionale alla bravura ed al numero di vittorie.
Siegbert Tarrasch

191-Quando il nero si accontenta di far da eco al suo avversario...si hanno partite corrette, come quelle simmetriche, con quattro alfieri in fianchetto, partite molto moderne e che sono il terrore dei veri amici di questo nobile gioco.
Siegbert Tarrasch

192-Chi teme d’avere un suo pedone isolato di Donna dovrebbe rinunciare agli scacchi.
Siegbert Tarrasch

193-Molti sono diventati maestri di scacchi, nessuno è diventato IL maestro di scacchi.
Siegbert Tarrasch

194-Non è sufficiente essere un buon giocatore, si deve anche giocare bene.
Segbert Tarrasch

195-La diffidenza è la caratteristica più necessaria a un giocatore di scacchi.
Siegbert Tarrasch

196-Ho acquisito la reputazione di essere un giocatore focoso, a costo di perdere la partita.
Siegbert Tarrasch

197-Gli scacchi, come l’amore e la musica hanno il potere di rendere felici gli uomini.
Siegbert Tarrasch

198-No. Non apro mai con e4. Non compio un errore fatale alla prima mossa.
Siegbert Tarasch

199-Come Rousseau non poteva scrivere senza avere a fianco il suo gatto, così io non posso giocare a scacchi senza il mio alfiere di re. Se manca, il gioco per me è senza vita e spento: il fattore vitalizzante è assente ed io non posso organizzare un piano di attacco.
Siegbert Tarrash

200-Ogni giocatore di Scacchi confermerà volentieri che il gioco degli Scacchi , questo meraviglioso dono dell’Oriente, è non solamente il più nobile e il più bello di tutti i giochi , ma procura anche i più grandi piaceri intellettuali , perchè si colloca alla frontiera fra il gioco , l’arte , e la scienza.
Siegbert Tarrasch

201-La reductio ab absurdum, tanto amata da Euclide, è una delle più belle armi di un matematico. È un gambetto molto più raffinato di qualsiasi gambetto degli scacchi: un giocatore di scacchi può offrire in sacrificio un pedone o anche qualche altro pezzo, ma il matematico offre la partita.
Godfrey Hardy

202-La vita è come gli scacchi: noi abbozziamo un piano, ma questo è sottoposto a ciò che si degnerà di fare l’avversario negli Scacchi e il destino nella vita.
Arthur Schopenhauer

203-Credetemi, giocando con quello stile, il ragazzo non arriverà da nessuna parte (parlando del giovane Tal).
Peter Romanovsky

204-Nel trattamento delle posizioni aperte nulla di nuovo è stato trovato dai tempi di Morphy.
Mikhail Botvinnik

205-Negli scacchi ognuno può trovare tutto ciò che è inerente la vita politica: difesa inventiva, ingegnose combinazioni, emozioni, calcoli misurati, diplomazia e tattica. Ogni partita è letteralmente un microcosmo della vita umana.
Boris Eltsin

206-Gli scacchi sono come l’amore, sono contagiosi ad ogni età.
Salomon Mikhailovic Flhor

207-Le grandi attività della società umana sono tutte intessute di gioco.
Johan Huizinga- Homo ludens

208-Dopo anni dedicati alla ricerca dello sviluppo della concentrazione nei bambini e negli adolescenti, possiamo affermare che i progressi più rimarchevoli coincidono con l’inizio dello studio e della pratica del gioco degli scacchi. Questo indubbiamente influenza la loro mentalità.
Nikolai Krogius

209-Un vero giocatore di scacchi preferisce una bella partita ad una vittoria.
Fernando Arrabal

210-Gli scacchi sono un grande gioco. Non importa quanto sei bravo, c’è sempre uno meglio di te; non importa quanto sei una schiappa, c’è sempre qualcuno peggio di te!
Israel Abert Horovitz

211-Lo scopo ultimo di una mia partita a scacchi non è che sia bella, ma che quella del mio avversario sia peggiore della mia.
Carlo Bolmida

212-Un maestro di scacchi non cerca la mossa migliore: la vede.
Garry Kasparov

213-La misteriosa attrazione del “gioco dei re”, l’unico fra tutti i giochi che si sottragga sovranamente alla tirannia del caso e dia la palma della vittoria all’intelletto soltanto.
Stefan Zweig- Novella degli scacchi, 1943 (postuma)

214-Gli Scacchi non sono come la vita….. Gli Scacchi sono la vita. Esattamente come il teatro.
Carlo Bolmida (Reykjavik 1972).

215-Non ci si rende già colpevoli di una limitazione offensiva, nel chiamare gli scacchi un gioco? Non è anche una scienza, un’arte, oscillante fra queste due categorie come la bara di Maometto fra cielo e terra, straordinario legame fra tutte le coppie di opposti?
Stefan Zweig- Novella degli scacchi, 1943 (postuma)

216-Da recenti profondi studi e conseguenti valutazioni, parrebbe che gli scacchi siano anch’essi sottoposti al caso, alla ‘fortuna’. Come la roulette e la sua biglia. Ma che ‘intelletto’…Voltaire, Zweig…chi furono costoro?
Carlo Bolmida

217-L’unico gioco che appartenga a tutti i popoli e a tutti i tempi e di cui nessuno sa quale iddio l’abbia portato sulla terra per ammazzare la noia, acuire i sensi, avvincere l’anima.
Stefan Zweig- Novella degli scacchi, 1943 (postuma)

218-Negli scacchi di oggi molti giocatorini si atteggiano a fini strateghi, invece hanno solo studiato a memoria qualche apertura solida, talmente latita il talento e un po’ di romantico coraggio!
Carlo Bolmida

219-Gli Scacchi ed il teatro- sono queste le arti dei dissidenti , dei mistici e degli eretici , dei libertari e dei profeti , dei Carmelo Bene e dei Fischer ,dei Ionesco e dei Morphy , dei Bunuel e dei Kamsky.
Carlo Bolmida

220-Talvolta l’amore e’ come una partita a scacchi: e’ la donna la più forte e può finire in una dramma.
Carlo Bolmida

221-Passione per gli scacchi, arte e poesia, sì, anche a livello della vispa Teresa. Non scienza (i computer ci avrebbero già superato da anni), non sport, oggi termine così commercialmente riduttivo! Non vedo perchè ogni mezza calzetta di mediocre Maestro debba sognare di campare con gli Scacchi.
Possono fare questa scelta di libertà e creatività, accontentandosi di passare nelle enciclopedie (se mai ve ne saranno di aggiornate) e quindi nella storia e nell’immortalità. Ma a dar retta a loro fra poco vorrebbero la pensione e la cassa integrazione!
Carlo Bolmida, Pensieri rapati ed. Write 1996

222-Il rugby è una partita a scacchi giocata in velocità.
Carlo Bolmida

223-Durante una partita amichevole di scacchi si comprende a fondo l’indole di un uomo.
Carlo Bolmida

224-La psiche dell’avversario è nuda e disvelata dinnanzi alla scacchiera.
Carlo Bolmida

225-Chi non riconosce con grazia i propri errori non onora gli scacchi e tantomeno l’avversario.
Carlo Bolmida

226-I Circoli scacchistici brulicano di paranoici.
Carlo Bolmida

227-Se non sopportassi con buona grazia le sconfitte, non amerei gli Scacchi.
Carlo Bolmida

228-In tutto il mondo io non conosco alcun altro spettacolo che possa tener 3000 spettatori col fiato sospeso ininterrottamente per cinque ore.
Eppure i giocatori son seduti , di fronte , immobili e sprofondati nelle loro riflessioni, come gli attori ieratici d’uno spettacolo giapponese di Kabuki.
Carlo Bolmida -( Mondiale a Merano.)

229-La lentezza d’un genio è pesante da sopportare, ma la lentezza della mediocrità è intollerabile .
Henry Bucale

230-Il pedone è l’anima degli scacchi.
Francois-André Danican Philidor

231-Si deve combattere il concetto , falso , che vuole che ogni colpo debba produrre un guadagno immediato ; i colpi d’attesa hanno in egual misura il diritto d’esistere.
Aaron Nimzovitch

232-Per me , il pedone ha un’anima , esattamente come l’uomo , delle aspirazioni, che sonnecchiano in lui a sua insaputa, e dei timori di cui egli appena indovina l’esistenza .
Aaron Nimzovitch

233-Credo che il gioco degli Scacchi sia magico per la vecchiaia.
Una partita fà dimenticare i reumatismi al ginocchio , ed altri eventi diventano insignificanti , paragonati ad una catastrofe sulla scacchiera .Una visita al circolo di Scacchi mantiene la vivacità , ed il contatto con i giovani , in particolare , dona nuovi impulsi .
Vlastimil Hort - Schach ist das Leben

234-Sono numerosi coloro che dominano la tabella delle moltiplicazioni negli Scacchi e in egual modo le loro tabelle dei logaritmi. Ma perchè mai non dovrebbero, di tanto in tanto , cercare di dimostrare che due per due possono anche fare cinque ?
Mikhail Tal

235-Io credo in effetti che ogni giocatore di Scacchi provi una miscela di due piaceri estetici: l’immagine astratta , simile all’idea poetica allorchè si scrive ; il piacere sensuale dell’esecuzione ideografica di quest’immagine sulla scacchiera.
Marcel Duchamp – 1952

236-La natura ci ha donato la scacchiera al di là della quale non possiamo nè vogliamo agire; ci ha intagliato i pezzi dei quali il valore , il movimento e le facoltà son state a poco a poco conosciute ; ora sta a noi di eseguire dei colpi che ci promettono delle vittorie ; ciascuno tenta di fare questo a modo suo e non apprezza che altri s’immischino.
Goethe “ Schrift zur Naturwissenschaft “

 

237-Fu all’età di quattro anni che ebbi un primo saggio di quel che sono gli Scacchi.
Mio padre giocava frequentemente la sera con uno dei suoi amici. Io assistevo alla partita e mi divertivo ad organizzare delle battaglie con i pezzi catturati. Più tardi , mio padre mi insegnò le regole , e gli Scacchi divennero per me più di un semplice gioco. Egli giocava con me in modo veramente serio senza risparmiare il mio orgoglio. Dopo la perdita d’un pezzo , avevo sempre voglia di scoppiare in singhiozzi , ma lui mi avvertì : “Non vi sono vittorie senza sconfitte. Ma se tu piangerai, non giocherò più con te...”.
Questo , lo ricorderò per tutta la mia vita.
Anatoly Karpov - “Scacchi” 1984

238-Esso ha troppo del gioco per essere una cosa seria , e per essere un gioco , è troppo serio .
Gotthold Ephraim Lessing

239-Oggidì, noi consideriamo gli Scacchi come uno sport , uno sport che esige la partecipazione dell’intero corpo.
Willi Weyer

240-Tutti gli organi vitali - cervello-cuore-reni e fegato- sono coinvolti allo spasimo per l’eccitazione che si prova allorchè si gioca a scacchi dinnanzi ad un pubblico critico.
Wilhelm Steinitz

241-L’uomo è un dio quando sogna, un mendicante quando riflette .
Friedrich Holderlin

242-Gli scacchi sono in ordine intellettuale quello che è lo sport dal lato fisico; un mezzo gradevole per esercitare la parte del corpo che si desidera sviluppare.
Jose’Raul Capablanca

243-In generale , il pubblico non si rende conto che la tensione intellettuale necessaria in una competizione scacchistica di alto livello affatica maggiormente del sollevamento pesi , della lotta o del pugilato. Un medico di grande reputazione , che consultai in occasione della mia gara a L’Avana , mi ha detto : “ Anche solamente come dilettante , mi sono stancato a Scacchi come con la ginnastica , e non vedo null’altro che affatichi nello stesso modo.
Robert Fischer

244-In una partita che ho disputato con lui, qualche anno fà, perse un pedone senza compenso alcuno. Egli continuò a giocare come se la perdita di questo pedone fosse senza importanza . Mentre mi spaccavo il cervello per indovinare che cosa passasse nella sua testa , commisi uno sbaglio e persi la partita . Spassky si presenta sempre dinnanzi alla scacchiera con la medesima aria inespressiva , non importa se sia sul punto di dar matto all’avversario o di star per prenderlo lui stesso . Lui può buttar via un pezzo , e non si è mai sicuri se si tratta d’un errore o di un sacrificio incredibilmente profondo .
Robert Fischer - commentando una partita persa contro Spassky.

 

245-Il gioco degli scacchi [...] fu praticato in Sicilia anche dalle donne, come è attestato dal famoso episodio di Macalda, l’ambiziosa e intrigante moglie di quell’Alaimo da Lentini che fu uno dei principali protagonisti dei Vespri siciliani, che durante la sua prigionia nel castello di Matagrifone di Messina, giocava a scacchi con l’emiro Margan Ibn Sebir, anch’egli prigioniero di re Pietro III d’Aragona.Dunque, è possibile datare in maniera certa le partite a scacchi tra Macalda Scaletta e Margan Ibn Sebir, tra il 1284 (dopo il 19 Novembre) e il 1289.
Sante Correnti

 

Difesa dei due Cavalli Carlo Bolmida

 

246-Bisogna per tutta la vita avere qualcosa di analogo a quel che è gioco per i ragazzi, qualcosa che ci interessi come una cosa seria a cui dedicare una seria attività e che nello stesso tempo ci lasci l’avvertimento che non è nulla di essenzialmente importante.
Giuseppe Rensi -Lettere spirituali

 

247-I nostri fianchi hanno ceduto? Il nostro centro è sfondato? Bene, signori, attacchiamo!
Marechal Joffre

 

248-Springer am Rand- eine Schand Cavallo al margine- una vergogna
Anonimo

 

249-Primum rochari, deinde philosophari.
Precetto medioevale

 

250-Vi sono due categorie di uomini: quelli che sono lieti di sottomettersi alle circostanze, e questi giochino al whist; quelli, invece, che cercano di dominare le circostanze, e quelli giocano agli scacchi.
Michael Collins -Attic Salt

 

251-Se il riccio avesse un pò più di intelligenza non avrebbe bisogno di armarsi di tante punte.
Arturo Graf

 

252-La vita è una partita a scacchi.
Miguel de Cervantes

 

253-Come ben sapete, Alechine sosteneva che gli scacchi sono un’arte, mentre Capablanca li vedeva come pura tecnica; per Lasker, invece, gli scacchi significavano lotta.
Paolo Maurensig

 

254-Gli scacchi sono assolutamente e in modo enfatico il gioco del filosofo.
Paul Morphy

 

255-Gli scacchi sono il paradigma dell’intelletto.
Johann Wolfgang von Goethe

 

256-Gli scacchi sono il più cospicuo spreco di intelligenza umana che si possa riscontrare al di fuori di un’agenzia di pubblicità.
Raymond Chandler

 

257-Gli scacchi sono la vita.
Robert Fischer

 

258-Gli scacchi non sono come la vita! Essi hanno delle regole!
M.Pasternak

 

259-Gli scacchi sono una tortura mentale.
Garry Kasparov

 

260-Quanti dolori, ahimè, potremmo fuggire, se solo potessimo ritirare le mosse sbagliate e giocare di nuovo....
Johan Wolfgang Goethe

 

261-Se qualcuno proibisse gli scacchi per legge, io diventerei un fuorilegge.
Mikhail Tal

 

262-Gli scacchi sono l’arte della ragione umana.
Gustavus Selenus

 

263-Il gioco degli scacchi è una lotta contro se stessi.
Svetozar Gligoric

 

264-Gli scacchi sono un grosso regalo alla gente....
Lajos Portisch

 

265-Il destino ha giocato con l’uomo, e l’uomo gioca a scacchi.
Leonid Stein

 

266-Gli scacchi richiedono totale concentrazione e amore per il gioco.
Robert Fischer

 

267-I pezzi degli scacchi sono l’alfabeto che plasma i pensieri; e questi pensieri esprimono la bellezza astrattamente.
Marcel Duchamp

 

268-Come è stata la partita? Tremenda, mio caro amico, tremenda! Una confusione in un così piccolo spazio! Tutti quei pezzi!
Carlo Bolmida

 

269-Le guerre in questo Regno si svolgono in continuazione, senza suscitare paure, e il Regno prospera in continuazione sempre più ricco. I suoi abitanti sottostanno a leggi rigorose e osservano antiche usanze.
Averbach-Bejlin –(Lezione di scacchi)

 

270-Questo Regno non si trova su nessuna carta geografica. Come potete infatti indovinare, è sito su una scacchiera, trentadue statuine di scacchi di semplice aspetto in un campo di sessantaquattro
quadratini. Lo Stato scacchistico è tutto qui.
Averbach-Bejlin –(Lezione di scacchi)

 

271-Sembra che l’invenzione degli scacchi sia legata a un fatto di sangue.
Narra infatti la leggenda che quando il gioco fu presentato per la prima volta a corte il sultano volle premiare l’oscuro inventore esaudendo ogni suo desiderio.

 

272-Questi chiese per sé un compenso apparentemente modesto, di avere cioè tanto grano quanto poteva risultare da una semplice addizione: un chicco sulla prima delle sessantaquattro caselle, due sulla seconda, quattro sulla terza, e così via...
Ma quando il sultano, che aveva in un primo tempo accettato di buon grado, si rese conto che a soddisfare una simile richiesta non sarebbero bastati i granai del suo regno, e forse neppure quelli di tutta la terra, per togliersi dall’imbarazzo stimò opportuno mozzargli la testa.
Paolo Maurensig

 

273-Il giuoco degli scacchi preesisteva probabilmente all’apparizione dell’uomo sulla terra, e forse anche alla creazione del mondo; e se il mondo ripiomberà nel caos, ed il caos si dissolverà nel nulla, il giuoco degli scacchi rimarrà, fuori dello spazio e del tempo, partecipe dell’eternità delle Idee.
Massimo Bontempelli - La donna del Nadir

 

274-Vimes non aveva mai apprezzato nessun gioco più complesso delle freccette. In particolare, gli scacchi l’avevano sempre infastidito. Era lo stupido modo in cui i pedoni partivano e si massacravano con i pedoni opposti, mentre i re se ne stavano a passeggiare senza fare niente, che gli aveva sempre dato sui nervi; se solo i pedoni si fossero alleati, e magari si fossero coalizzati con le torri, l’intera scacchiera sarebbe potuta diventare una repubblica in una dozzina di mosse.
Terry Pratchett

 

275-La bellezza degli scacchi deve essere scoperta non con esperienze avventurose ma con logica di ferro.
Ludeck Pachmann

 

276-La vittoria in una partita a scacchi il più delle volte è di colui che sa vedere un pò più lontano dell’avversario.
Emanuel Lasker

 

277-La donna degli scacchi è l’unica che tace!
Anonimo

 

278-Quello scacchista era come un gallo che credeva il sole si fosse levato per udirlo cantare.
G.Elliot

 

279-Fare con facilità ciò che è difficile agli altri; ecco che cos’è l’ingegno; fare ciò che è impossibile alle persone d’ingegno; ecco che cos’è il genio.
Henry Frederich Amiel

 

280-Un problema di scacchi non è altro che un esercizio di matematica pura.
Godfrey Harold Hardy A matematics- Apologo

 

281-Il giuoco degli Scacchi è gentile intratertenimento et ingenioso.
Baldassarre Castiglione -Il Cortegiano

 

282-Occupazione nobilissima, infinitamente superiore a tutti i giochi che io conosco; tuttavia io sono uno dei peggiori scacchisti che esistano.
Josè Louis Borges - Imàgenes

 

283-La spiegazione del principio del Chatrang è questa: è cosa mediante intelligenza, in conformità a quanto è stato detto dai saggi: “ La vittoria su chi è potente è da riportare con la mente “.
Vicarisn-i-Chatrang - VI-VII sec. d.C.

 

284-Nei primi partiti si deve scommettere poco e perdere; e conviene perdere di tanto in tanto anche durante il giuoco, perchè così la gente si lascia indurre a giocare.
Manoscritto fiorentino -XV secolo

 

285-I giochi agonistici sono anch’essi dei pellegrinaggi. In sanscrito una stessa parola designa il giocatore di scacchi e il pellegrino, colui che raggiunge la sponda opposta.
Bruce Charwin - Anatomia dell’irrequietezza

 

286-Al caffè gli ebrei ci vanno per giocare ai tarocchi o a scacchi, o per concludere affari. Gli ebrei sono buoni giocatori di scacchi, giocano anche coi cristiani. Un buon giocatore di scacchi cristiano non può essere un antisemita...
Joseph Roth - Ebrei erranti

 

287-L’uomo non è che un asino.
William Shakespeare - Bottom in : ‘Sogno di una notte di mezz’estate’

 

288-Sicuramente , gli scacchi sono un deplorabile spreco di materia grigia.
Walter Scott

 

289-Gli scacchi servono per l’esercizio delle facoltà di pensare e dell’immaginazione.
Perché dobbiamo possedere un metodo elaborato per raggiungere degli obiettivi e comunque serve la ragione.
Inoltre la ricchezza dell’immaginazione umana si rivela al meglio in questo gioco.
Gottfried Wilhelm Leibniz

 

290-La natura ci ha donato la scacchiera, al di la della quale non possiamo né vogliamo agire; Lei ci ha intagliato i pezzi secondo il valore, il movimento e le possibilità sono a poco a poco conosciute; adesso resta a noi l’eseguire dei tratti che possano permetterci la vittoria; ciascuno tenta di fare ciò alla sua maniera e non apprezza che gli altri s’immischino.
Johan Wolfgang von Goethe - Schrift zur Naturwissenschaft

 

291-Occorre buona memoria, della concentrazione, dell’immaginazione e una volontà molto forte.
Robert Fischer

 

292-Bronstein mi ha impressionato fortemente.
E’ un genio, che può raggiungere profondità incredibili.
Può agevolmente calcolare venti colpi avanti.
Max Euwe -Schacheri

 

293-Più divento vecchio e più valuto i pedoni.
Paul Keres

 

294-Preferirei avere un pedone che un dito.
Reuben Fine

 

295-I Grandi Maestri mettono anche loro dell’acqua nel loro vino, ma è bollente.
Andres Duckstein

 

296-Gli scacchi sono così interessanti di per se, che non abbisognano di un motivo venale per appassionarci ad essi. E infatti non vengono mai giocati per denaro.
Benjamin Franklin

 

297-L’opinione pubblica considera Kortchnoy come un anarchico che prova in pieno giorno, di far saltare in aria il suo avversario; Kasparov come un giovane Napoleone degli Scacchi in possesso di una potente artiglieria; ma Karpov lascia l’impressione di essere un gendarme che preferisce legare l’avversario con manette e catene.
Raymond Keene Chess 1984

 

298-Gli scacchi sono immaginazione.
David Bronstejn

 

299-L’essenza degli scacchi è pensare cosa essi siano.
David Bronstejn

 

300-Gli scacchi sono meglio del sesso.
Robert Fischer

 

Lezione di Scacchi di Carlo Bolmida 1° Premio concorso Locarno 1996

da Rembrandt "Lezione di anatomia del Pro. Tulp" 1643

 

301-Lasciate ai perfezionisti il gioco per corrispondenza.
Yasser Seirawan

 

302-Odio chiunque mi batta a scacchi.
Lisa Lane

 

303-Gli scacchi erano la lingua madre di Capablanca.
Richard Reti

 

304-Le posizioni buone non vincono la partita, sono le buone mosse a farlo.
Gerald Abrahams

 

305-Cerca di essere il giocatore di scacchi, non il pezzo sulla scacchiera.
Ralph Charrel

 

306-Cominciai ad ottenere buoni risultati nelle partite decisive, quando mi resi conto che non ero solo ad essere nervoso, ma anche il mio avversario!
Mikhail Tal

 

307-Quando ho i Bianchi vinco perché ho i Bianchi. Quando ho i Neri vinco perché sono Bogoljubov!
Efim Bogoljubov

 

308-In questo torneo ho un grande vantaggio: sono il solo a non dover affrontare Bogoljubov!
Efim Bogoljubov

 

309-Una mossa cattiva può rovinarne quaranta ben giocate.
Israel Albert Horowitz

 

310-Nessun Grande Maestro è da considerarsi una persona normale, e la differenza tra di loro sta nel diverso grado di pazzia.
Viktor Kortschnoj

 

311-Dovete trascinare il vostro avversario in una profonda oscura foresta, dove due più due fa cinque, e il sentiero per venirne fuori è largo solo per permetter il passaggio di uno solo dei due
Mikhail Tal

 

312-Se il vostro avversario non ha possibilità di controgioco attivo, non affrettatevi. Lasciatelo lì a soffrire, sudare e pregare per una patta.
Jeremy Silman

 

313-Un buon sacrificio è quella mossa, non necessariamente buona, che però lascia l’avversario confuso e incerto.
Rudolph Spielmann

 

314-Il mio nome è Rustam Kamsky. Voi avete disturbato mio figlio. Preparatevi a morire.
Rustam Kamsky

 

315-Non ci sono abbastanza programmi di scacchi in televisione.
David Letterman

 

316-Su un isola deserta porterei tre libri: il Dizionario Grimm, la Bibbia e una raccolta di partite di Capablanca e Alechine.
George Steiner

 

317-Morphy era probabilmente il più geniale di tutti.
Robert Fischer

 

318-Ci sono due tipi di sacrifici; quelli corretti e i miei.
Mikhail Tal

 

319-Non può giocare a scacchi chi è veramente buono.
Gerald Abrahams

 

320-Ci sono più avventure su una scacchiera che su tutti i mari del mondo.
Pierre Mac Orlan

 

321-La parola combinazione significa cose diverse per persone diverse.
Raymond Keene

 

322-Gli scacchi sono al 99% tattica.
Jeffrey Teismann

 

323-Il miglioramento della posizione del Re degli Scacchi come il pensiero di preservarsi dall’ozio è l’educazione al piacere di pensare in modo preveggente e logico
Jacopo da Cessole

 

324-Nessuno ha mai vinto una partita abbandonando.
Anonimo

 

325-I pedoni nascono liberi, ma sono ovunque in catene.
Rick Kennedy

 

326-Solo un Alfiere buono può essere sacrificato, uno cattivo può solo essere perso.
Yuri Razuvayev

 

327-Non c’è rimorso così forte come quello provocato dagli scacchi.
H.G.Wells

 

328-Quando il gioco si fa tattico, il computer comincia a giocare!
Robert Hyatt

 

329-Oh, quei punti esclamativi! come corrodono l’anima innocente del principiante, rimuovendo le speranze di permettergli di valutare le mosse dell’altro giocatore!
Tigran V.Petrosjan

 

330-Comprese tuttavia che la matematica non aveva bisogno di essere utile: era un gioco, come gli scacchi, ma molto più divertente.
Robert A. Heinlein - Cittadino della Galassia

 

331-Io ho dato il 98 per cento della mia energia mentale al gioco degli scacchi. Gli altri danno solo il due per cento.
Robert Fischer
 

332-Considero gli scacchi il più onesto dei giochi, poiché gli avversari non possono nascondersi nulla l’un l’altro.
Isaac B. Singer

 

333-Gli scacchi sono la palestra della mente.
Blaise Pascal

 

334-Grazie agli scacchi ho temprato il mio carattere perche’ gli scacchi ci insegnano ad essere obiettivi. Non si può diventare un Grande Maestro se non si impara a conoscere i propri errori e i propri punti deboli, così come nella vita.
Alexander Alekhine

 

335-Gli scacchi, come la matematica e la musica, sono le balie dei bambini prodigio.
Jamie Murphy

 

336-I poeti non diventano pazzi: ma i giocatori di scacchi sì.
G.K.Chandler

 

337-l destino ha giocato con l’uomo, e l’uomo gioca a scacchi.
Leonid Stein

 

338-Ho sentito un appassionato di scacchi che era solito dire: “Quando do’scacco non ho paura di nessuno”.
Mark Taimanov

 

339-La parte più difficile di una partita a scacchi è come poter piazzare due pedoni al centro.
Carlo Bolmida

 

340-Da’ sempre scacco, forse e’ matto.
Vecchia provocazione

 

341-Conosco un pessimo scacchista che però è abilissimo nel trasformare, anche in Torneo, il gioco degli scacchi in una contrattazione al mercato.
Carlo Bolmida

 

342-Il grande giocatore di scacchi vive in un clima di consacrata idiozia dove son precipitati matematici e musicisti.
Massimo Bontempelli - La donna del Nadir 1924

 

343-Un grande poeta o un grande filosofo ci appare come un uomo totale. il grande giocatore di scacchi non ha di umano che ciò che gli e’ sufficiente per sostenere la sua esistenza fisica e gli permette di comunicare all’umanità i suoi meccanismi astratti.
Massimo Bontempelli - La donna del Nadir

 

344-La fama, l’ho raggiunta. Ora ho bisogno di soldi.
Wilhelm Steinitz - a fine carriera

 

345-La bellezza di una mossa non risiede nella sua apparenza, ma nel pensiero dietro di essa.
Aaron Nimzowitch

 
La mente dello scacchista di Carlo Bolmida.

 

346-Non hai bisogno di giocare bene, basta giocare meglio del tuo avversario.
Anonimo

 

347-Il primo principio dell’attacco: non lasciare che l’avversario sviluppi i suoi pezzi.
Reuben Fine

 

348-Io adopero la politica come fosse una scacchiera. E, come negli scacchi, chiunque deve prepararsi allo scacco matto.
Alberto Fujimori

 

349-L’eccellenza negli scacchi e’ segno di una mente ordinata.
Arthur Conan Doyle

 

350-L’essenza degli scacchi è pensare a cosa essi siano.
David Bronstein

 

351-Sono giunto alla conclusione che non tutti gli artisti sono degli scacchisti, ma tutti gli scacchisti sono degli artisti.
Marcel Duchamp

 

352-Il fatto che un incontro di scacchi che dura 7 ore ci permetta di giocare una grande, profonda partita non importa per nulla ai mass media.
Alexej Shirov

 

353-Non puoi giocare a scacchi se consideri i pezzi come esseri viventi e se pensi che i bianchi ed i neri hanno più cose in comune fra loro che fra i rispettivi giocatori. In tal caso perdi ogni interesse su chi sarà il campione.
Anatol Rapoport

 

354-Molti Dei gettano i dadi, ma il Destino gioca a scacchi e ti accorgi solo troppo tardi che il Fato gioca con due Regine allo stesso tempo.
Terry Pratchett

 

355-Due pedoni passati sulla sesta traversa battono tutti, come la scala reale a poker.
Ian Rogers

 

356-Una partita a scacchi è un’opera d’arte fra due menti, che deve bilanciare due scopi talvolta disparati: vincere e produrre bellezza.
Valery Smyslov

 

357-Gioca l’apertura come un libro, il centro partita come un mago ed il finale come una macchina.
Rudolf Spiellman

 

358-Si potrebbe credere che negli scacchi ci sono pochi giocatori forti e molti deboli. Tuttavia ci sono altrettanti giocatori che vincono che giocatori che perdono.
Philippe Gueluck

 

358-La verità è come la mossa migliore agli scacchi: esiste, ma bisogna cercarla.
A. Perez-Reverte

 

360-Negli scacchi per corrispondenza puoi avere un piacere in più: fumare durante la partita.
John Knudsen

 

361-Un pedone passato è come un criminale che bisogna a tutti i costi arrestare.
Aaron Nimzowitsch

 

362-Lo studio degli scacchi può essere un eccellente passatempo, soprattutto per le persone sole.
J.C. Olivier

 

363-Anche negli scacchi se devi copiare, copia sempre qualcun altro. Non copiare te stesso!
Pablo Picasso

 

364-I Cavalli sono la cavalleria, gli Alfieri sono gli arcieri, le Torri sono l’artiglieria e la Regina è il mago.
Jacob Aagaard

 

365-Scacchi, politica e pazzia sono stati sempre connessi inestricabilmente.
Sarah Hurst

 

366-Giocare per la patta quando hai i bianchi è in un certo senso un vero delitto contro gli scacchi!
Mikhail Tal

 

367-Per noi inglesi gli scacchi risvegliano qualcosa nella nostra psiche. Noi siamo molto bravi a comportarci da corsari ed anche a fare i banchieri d’affari... Gli scacchi sono proprio qualcosa del genere: una specie di pirateria,
Raymond Keene

 

368-Molte delle mosse più brillanti di Marshall a prima vista sembrano degli errori tipografici.
William Ewast Napier

 

369-Gli scacchi sono un gioco assolutamente logico che ha le sue leggi generali; è possibile comprenderle o con l’intuito o con un durissimo lavoro.
Garry Kasparov

 

370-L’accumulazione di piccoli vantaggi porta ad una supremazia considerevole.
Wilhelm Steinitz

 

371-Mi piacciono gli scacchi perchè sono un buono svago: fanno lavorare la mente, però in una maniera assai speciale.
Leon Tolstoi

 

372-Anche il più pigro dei Re è costretto a fuggire a tutta birra davanti ad un doppio scacco.
Aaron Nimzowitsch

 

373-Anche il più Grande Maestro di scacchi ha cominciato come un principiante.
Irving Chernev

 

374-Il gioco degli scacchi è 30%-40% psicologia... non puoi avere tutto questo se giochi contro un computer: non puoi confonderlo!
Judit Polgar

 

375-Il sistema di punteggio Elo rappresenta soltanto una media, è semplicemente un indicatore della stabilità di ciascuno di noi.
Anatoli Karpov

 

376-Non vi è più spazio ai sentimenti dopo l’applicazione statistica del punteggio Elo.
Carlo Bolmida

 

377-Quanta emozione e gioia quando raggiunsi la..2° Naz! Quando quelli bravi conseguivano la categoria magistrale si dava alla Società Scacchistica una gran cena. Ed ora?
Carlo Bolmida

 

378-Non c’è vittoria senza perdite... ma se tu piangi io non gioco più con te.
il papà del piccolo Karpov

 

379-Per me giocare a scacchi è come comporre una sinfonia.
Ennio Morricone

 

380-Gli scacchi sono il sesso della mente.
Michelangelo Scalcione

 

381-Un giocatore di genio è colui che sa trasgredire le regole al momento opportuno.
Richard Teichmann

 

382-Ti dirò un segreto ed è semplice: gioca, gioca soltanto! Perdi un sacco di partite, vincine qualcuna e studia un po’. Allora, come per magia, gli scacchi cominceranno a venire a te.
Ken Smith

 

383-Nel gioco degli scacchi Tarrasch ci insegna la conoscenza, Lasker la saggezza.
Akiba Rubinstein

 

384-Nel corso di un anno io gioco nei tornei per 60 giorni, mi riposo per 5 giorni e lavoro per 300 giorni sulle partite che ho fatto.
Samuel Reshevsky

 

385-Io sono Alekhine, campione mondiale di scacchi. Non ho bisogno di passaporto.
Il medesimo, alla frontiera

 

386-Il gioco degli scacchi è l’unica guerra che approvo... senza spari, bombe e morti. Mi piace perchè, più che tendere alla distruzione dell’avversario, si usa l’astuzia, combinando insieme le mosse dei cavalli, delle torri, degli alfieri, al fine di immobilizzare il re ed obbligarlo alla resa. E’ un gioco di intelligenza.
Mario Lodi

 

387-Ogni volta che si perde davanti alla scacchiera perdiamo una parte di noi stessi.
Joel Lautier

 

388-Come immaginare un uomo intelligente che possa, senza impazzire e durante 10, 20, 30 o 40 anni, tendere con tutta la forza del suo pensiero verso questo scopo ridicolo: spingere un reuccio di legno nell’angolo di una tavoletta.
Stefan Zweig

 

389-Il piacere di una combinazione di scacchi consiste nella sensazione che è la mente umana ad ispirare il gioco, a dominare dei pezzi inanimati e a dar loro il respiro della vita.
Richard Reti

 

390-I giocatori di scacchi sono dei pazzi di una certa qualità, proprio come dovrebbero essere gli artisti (che in generale non lo sono).
Marcel Duchamp

 

391-Io continuo sempre a giocare finché c’è la possibilità che il mio avversario faccia qualche sbaglio.
Emanuele Lasker

 

392-Quando giochi devi essere in buone condizioni fisiche. Il tuo gioco si deteriora come il tuo corpo: non si può separare il corpo dalla mente.
Robert Fischer

 

393-Perchè non ci sono donne capaci di diventare campioni del mondo di scacchi? Perchè non sono in grado di stare zitte per 4 ore di séguito.
Anatoly Karpov

 

394-Gli scacchi sono un mezzo efficace per l’educazione e la formazione intellettuale dell’uomo.
Ernesto Che Guevara

 

395-Se siete troppo occupati per giocare a scacchi, allora siete veramente troppo occupati!
Anonimo

 

396-Durante una gara il campione deve essere una combinazione fra un monaco buddista e una tigre siberiana.
Alexander Alekhine

 

397-Gli scacchi sono come un’affascinante amante a cui ritorniamo ogni volta, non importa quante volte ci respinge.
Bent Larsen

 

398-Diventiamo grandi quando cominciamo a battere papà a scacchi. Diventiamo adulti il giorno che lo lasciamo vincere.
Anonimo

 

399-Non voglio diventare campione del mondo di scacchi, perchè non voglio perdere tutti i miei amici.
Lev Aronin

 

400-Il gioco degli scacchi fa nascere e fortifica in noi parecchie qualità preziose per la nostra esistenza, come la preveggenza, la circospezione, la prudenza e la perseveranza:
Beniamino Franklin

 

401-Il gioco degli scacchi è una lingua internazionale.
Edward Lasker

 

402-Se le guerre si combattessero con partite a scacchi… ben presto inventeremmo gli scacchi armati.
George Bush -su possibile pax perpetua

 

403-La scacchiera è il Mondo. I pezzi sono i fenomeni dell’Universo. Le regole del gioco sono ciò che chiamiamo ‘le leggi della Natura’. Non sappiamo chi è seduto di fronte a noi. Sappiamo che egli gioca in modo equo, giusto e paziente. Ma sappiamo anche, sulla nostra pelle, che non ci perdona mai un errore. Inoltre non commette mai la più piccola distrazione…
Jose’ Louis Borges

 

404-Gli scacchisti nella loro vita futura, si guarderanno bene dall’essere umani!! Saranno aquile che volano alte nel cielo. Vedranno le nevi accecanti, i mari e le acque. Le montagne e le nubi. Le polveri rosse nel mondo. Guarderanno da lontano, come se non fossero mai caduti!
Anonimo Indiano

 

405-I giochi e le attività sono necessari per i bambini così come il cibo, il loro fisico e il loro stato morale ne hanno bisogno (...) utili ed onesti sono da considerarsi i giochi della palla (...) e gli scacchi.
Simon Bolivar - 1895 education project

 

406-E’ stato confermato che la creatività può essere generata attraverso l’arte degli scacchi.
Dott. S. Schifts

 

407-E’ ovvio (...) che gli scacchi hanno un impatto definitivo sullo sviluppo di entrambi i livelli di mentalità critica e creativa.
Robert Ferguson

 

408-Gli scacchi sono ginnastica per la mente.
Emmanuel Kant

 

409-Cosa sono gli scacchi? Una vittoria del genere umano su se stesso. Per molte persone gli scacchi sono musica, per altri sono pittura; per me sono poesia, la poesia della lotta, poesia della mente e del desiderio di forza.
Pablo Neruda

 

410-Gli scacchi sono un maestro che rafforza lo spirito e libera dalla sofferenza. Non gioco nessuna partita, non ho tempo per questo. Quando devo lavorare non voglio nulla che impegni la mia mente.
Albert Einstein - 1936

 

411-Gli scacchi stimolano lo sviluppo delle abilità verbali e matematiche.
Albert Frank

 

412-Non c’è dubbio che questo progetto, nella sua intera forma, si possa considerare come uno dei più grandi esperimenti sociali di questo secolo.

 

413-B.F. Skinner - riferendosi al “Progetto venezuelano per lo sviluppo dell’Intelligenza insegnando gli scacchi nelle scuole”- 1987

 

414-Gli scacchi sono l’arte della ragione umana.
B. Duque

 

415-Gli scacchi sono come l’amore, sono contagiosi ad ogni età.
Salomon Mikhailovic Flhor

 

416-La mia preferenza fra una donna a letto o una Donna sulla scacchiera…dipende dalla posizione.
Boris Spassky

 

417-Negli scacchi ognuno può trovare tutto ciò che è inerente la vita politica: difesa inventiva, ingegnose combinazioni, emozioni, calcoli misurati, diplomazia e tattica. Ogni partita è letteralmente un microcosmo della vita umana.
Boris Yeltsin - 1994

 

418-Ha giocato veramente una bella mossa, ma non ha nulla a che vedere con la partita che stiamo giocando.
Stuart Wagman

 

419-Trapassata che fu la notte e venuto il giorno, e Tristano e Isotta stando la tanta allegrezza e giocando a scacchi e cantando sotto voce un sonetto ….. lo re Marco gli lanciò la lancia e ferillo nel fianco dal lato manco…. e così morti sono in bracio a bracio, a viso a viso, gli due leali amanti….
La Tavola Rotonda - cap. CXXVI“

 

420-il gioco degli scacchi è un ottimo antiruggine per il cervello.
Sebastiano La Rosa

 

421-Molti giocatori, non esclusi Maestri di provata esperienza, mostrano di possedere scarso talento creativo.
Contro tali avversari è una buona idea preparare delle novità in apertura.
Aaron Nimzowitsch

 

422-In fondo il match non sarà deciso né dalla nostra preparazione teorica, né dal reciproco tentativo di leggerci nella psiche: anche se tutto questo è importante, decideranno la saldezza dei nervi e il grado di tenuta dei nostri riflessi.
Tigran V.Petrosjan

 

423-Gli scacchi sono al 99% tattica e al 99% strategia.
Alex Brunetti

 

424-Il giocatore tattico sa cosa fare quando c’è qualcosa da fare, quando non c’è molto da fare, solo un buon giocatore stategico sa bene cosa fare.
Gerald Abrahams

 

425-Ci vuole calma e serenità. Uno scacchista agitato non é un bravo scacchista
Spartaco Sarno

 

426-Dagli scacchi ho imparato molto. Prima di tutto il rispetto e la lealtà per l’avversario. Anche una sconfitta ti porta a mettere in discussione te stesso.
Spartaco Sarno

 

427-Cio’ che gli scacchi hanno in comune con la scienza e le belle arti
e’ la loro completa inutilita’.
Von Ernst Cassieer

 

428-Gli uomini si governano con la testa. Non si gioca a scacchi col
buon cuore.
Ncolas Sébastien Roch de Chamfort

 

429-I pedoni nascono liberi, ma sono ovunque in catene..
Rick Kennedy

 

430-La partita piu’ difficile da vincere e’ una partita vinta.
Emanuel Lasker

 

431-In realta’ la partita piu’ difficile da vincere e’ una partita
persa.
Dr. Dave

 

432-Quelli che dicono di capire gli scacchi in realtà non capiscono nulla.
Robert Hubner

 

433-Il maestro di scacchi è un musicista del pensiero; beh, niente di
strano visto che il musicista e’ una persona che gioca col suono.
Michelangelo Scalcione

 

434-Se nel Cielo gli angeli giocassero, credo che giocherebbero a scacchi.
Michelangelo Scalcione

 

435-Gli scacchi sono musica molto silenziosa.
Michelangelo Scalcione

 

436-Puoi odiare la vita, ma non gli scacchi
Michelangelo Scalcione

 

437-I ricchi giocano pochissimo a scacchi: troppo complicato per
loro.
Paul Fussel

 

438-Giocare a scacchi è come contemplare un oceano infinito; giocare a dama è come scrutare in un pozzo senza fondo.
Marion Tinsley

 

439-Ho conosciuto molti grandi giocatori, ma solo un genio degli scacchi: Capablanca.
Emanuel Lasker

 

440-Ho conosciuto Teani, che aveva studiato poco ed era diventato Maestro e conosciuto scacchisti che hanno studiato tutta la vita e sono rimasti terza nazionale. Il talento è la differenza.
Pierluigi Beggi

 

441-Si può scoprire di più su una persona in un’ora di gioco, che in un anno di conversazione.
Platone

 

442-Nel gioco degli scacchi non puoi permettere che il tuo avversario
veda i tuoi pezzi!
Cap.Zapp Brannigan

 

443-L’amore è: cercare tutta la vita d’insegnare a tua moglie a giocare a scacchi. Jan Hein Donner

 

444-Il dilagare del calcolo statistico del punteggio ELO ha condotto con se un arida povertà di emozioni.
Carlo Bolmida

 

445-Non ci sono più romanticismo, coraggio e sentimenti sulla scacchiera.
Carlo Bolmida

 

446-Essere un professionista di scacchi vuol dire passare tutta la vita in mezzo alle valige ed a lottare per il controllo della casella d5.
Anonimo

 

447-Diventiamo grandi quando cominciamo a battere papà a scacchi. Diventiamo adulti il giorno che lo lasciamo vincere.
Anonimo

 

447-Penso che sia quasi definitivo che il gioco sia un disegno teorico.
Bobby Fischer

 

448-Difenderò la razza umana!
Garry Kasparov - prima dell’incontro con il computer Deep Blue

 

449-Gli scacchi sono una maledizione per l’uomo.
Herbert George Wells

 

450-Nel gioco degli scacchi le combinazioni sono simili a delle melodie. Mi sembra di sentire, per così dire, la musica delle varie mosse.
Vladimir Nabokov

 

451-Il gioco degli scacchi è costituito da pezzi che si muovono mangiandosi l’un l’altro.
Marcel Duchamp

 

452-Dobbiamo far di tutto affinché gli scacchi non diventino come una lingua morta: molto interessante, ma per un gruppo assai ristretto.
Sytze Faner

 

453-Il gioco degli scacchi non è fatto solo di conoscenza e di logica.
Alexander Alekhine

 

454-Conoscere le mosse è prendersi gioco della fama. È solo il genio che gioca la partita.
Jean Baptiste Rousseau

 

455-La vita è una crudele partita a scacchi con il destino; vietato mollare un istante, vietato abbattersi, vietato illudersi:…tempo al bianco.
L.C.D. Lentini Dionigi Cristian

 

456-Il gioco degli scacchi è una forma di produzione mentale
Siegbert Tarrasch

 

457-Non ci sono eroi negli scacchi.
Larry Evans

 

458-Nessun pazzo può giocare a scacchi, e solo i pazzi lo fanno.
German

 

459-Un buon giocatore ha sempre fortuna.
Jose’ Raul Capablanca

 

460-Lo sconfitto ha sempre torto.
Vasilij Panov

 

461-Gli scacchi sono l’arte dell’analisi.
Michail Botvinnik

 

462-Gli scacchi, come l’amore, come la musica, hanno il potere di rendere l’uomo felice.
Whilelm Steinitz

 

463-Si può vincere una partita a scacchi soltanto se l’equilibrio è perturbato. Il più grande genio è disarmato in una posizione equilibrata.Il fatto è che non è possibile avere idee geniali in queste posizioni.
Wilhelm Steinitz

 

464-La vita e’ un’ immensa partita a scacchi, l’importante non e’
vincere o perdere, ma bensi’ essere un giocatore e non una pedina.
Poiche’ il giocatore e’ fautore del proprio destino anche nella
sconfitta, mentre la pedina e’ vittima degli eventi anche nella
vittoria.
Dino Notte

 

465-A voi, herr Lasker, ho solo tre parole da dire : scacco e matto.
Siegbert Tarrasch

 

466-Un pedone è il pezzo più importante sulla scacchiera... per un pedone.
Isaac Asimov

 

467-Buzzecca (XIII secolo XIII secolo) è stato un celebre giocatore arabo di scacchi vissuto nel XIII secolo.
Ricordato dal Pucci

 

468-In questo tempo arrivò in Fiorenza
un saracin ch’ebbe nome Buzzecca
che degli scacchi seppe ogni scienza.
Secondoché lo scritto innanzi reca
con tre buon giocatori e tre scacchieri
giocò e vinse i due e ‘l terzo imbieca.
dal Villani

 

469-In questi tempi venne in Firenze uno Saracino, ed era il migliore maestro di giuocare a’ scacchi, e in su il palagio del popolo, dinanzi a Guido Novello, giuocò a una ora a tre scacchieri coi migliori maestri di scacchi di Firenze, con gli due a mente, e coll’uno a veduta, e gli due giuochi vinse, e l’uno fece tavola: la qual cosa fu ritenuta grande maraviglia.
I Cantari Cronica, Libro VII, cap. XII

 

470-L’attrattiva degli scacchi risiede, in fondo, unicamente nel fatto che la loro strategia si sviluppa in maniera differente in due cervelli diversi che i neri ignorano, in questa guerra intellettuale, le manovre dei bianchi, cercando senza posa di individuarle e controbatterle, e che i bianchi, dal loro canto, sperino sopravanzare e di contrastare le segrete intenzioni dei neri.
Stephan Zweig - Il giocatore di scacchi

 

471-Gli indiani si servono delle case della scacchiera per spiegare il cammino dei tempi e delle ere, le influenze superiori che governano il mondo e i legami che legano gli scacchi all’anima umana.
Storia araba- Al-Masudi 947

 

472-Il re, altrettanto nobile se perdente. Certamente importante, ma non sempre potente.
Christian Morgenstern

 

473-Qualunque passabile giocatore può accedere al rango di Maestro: non ha bisogno di doni eccezionali dalla natura.
Ma é necessario diventare Maestro?
Il giusto e buon punto di vista consiste nel giocare per il piacere, non bisogna sopratutto credere che il piacer sia proporzionale all’abilità!
Siegbert Tarrasch

 

474-Degli scacchi e’ stato detto che la vita non e’ abbastanza lunga per essi, ma questo e’ il difetto della vita, non degli scacchi.
Irving Chernev

 

475-Gli scacchi sono un microcosmo di monomaniaci mezzo picchiati che passano la vita a distruggersi il sistema nervoso gli uni con gli altri.
Paolo Veronesi – LIVE

 

476-Una dichiarazione d’amore è come una partita a scacchi: le
conseguenze sono incalcolabili.
Hans Sohnker

 

477-E non si gioca a scacchi mai. Perche’ non c’e’ gioco piu’ profondamente immorale laddoveche’ richiede concentrazione intellettuale, mentre un gioco anche a volerlo concedere (e non lo concederei neanche cosi’) deve essere almeno distensivo.
Don Lorenzo Milani

 

478-Il gioco degli scacchi non è per animi timorosi.
Wilhelm Steinitz

 

479-La vita è troppo corta per gli scacchi.
Henry James Byron - I nostri ragazzi, 1875

 

480-Nella vita, a differenza che negli scacchi, il gioco continua
dopo lo scacco matto.
Isaac Asimov

 

481-Gli scacchi si giocano con la mente, non con le mani.
George Renaud e Kahn

 

482-Caro, se perdi le partite blitz, è perché sei più lento con il cervello, non con le mani.
Vittorio Rossi - CM della Scacchistica Torinese

 

483-Nelle partite lampo non devi giocare bene, ma solo aiutare il tuo avversario a giocare male.
Genrikh Chepukaitis

 

484-Sì, ho giocato una partita lampo una volta, fu su un treno, nel 1929.
Mikhail Botvinnik

 

485-Quando ti senti una pedina nelle mani di una dama lei ti ha gia’
dato scacco matto.
Fulvio Fiori

 

486-Ho tentato più volte di cimentarmi in tornei di scacchi, ma nessun scacchista, tranne coloro che mi hanno battuto, lo ha notato.
Carlo Bolmida

 

487-Morire sarebbe stato meglio che aver perso questo campionato del mondo. Morendo, almeno non avrei dovuto alzarmi il giorno dopo.
Viswanathan Anand - New York 1995

 

488-Io non muoio, arrocco.
Daniel Pennac

 

489-Certo che ho praticato sport all’aria aperta. Una volta ho giocato a scacchi in un caffè all’aperto di Parigi.
Oscar Wilde

 

490-Un russo è un anarchico, due russi sono una partita a scacchi, tre russi sono una rivoluzione, e quattro russi formano il Quartetto d’archi di Budapest.
Jascha Heifetz

 

491-Un forte scacchista è uno che, se prende matto, dovrebbe semplicentemente poter uscire ed ammazzare qualcuno.
Carlo Bolmida

 

492-Datemi i miei pezzi di scacchi, una vista sul mare e una bella compagna, e potete anche tenervi gli scacchi e la vista sul mare.
Carlo Bolmida

 

493-Dove, se non in Kenia, può un uomo, il cui nonno era un cannibale, guardare e godersi una partita a scacchi veramente bella?
Marina Sulberger

 

494-Se dovessi scegliere fra sesso e scacchi, sceglierei gli scacchi.
Robert Fischer

 

495-Ci fu un periodo che ho amato gli scacchi a tal punto che, se avessi trovato Fischer a letto con la mia donna, sarei andato in punta di piedi in cucina a preparargli una buona tazza di caffè.
Carlo Bolmida

 

496-Quando Petrosjan giocava bene, vinceva il torneo, quando giocava male, arrivava secondo. Quando faceva schifo, era terzo.
Fernando Arrabal

 

497-La Russia ha due grandi squadre alle Olimpiadi di scacchi: la Russia e le riserve della Russia
Carlo Bolmida

 

498-E ricorda, non importa che tu vinca o perda. Quel che importa veramente è che vinca io.
Claudio Giacchino

 

499-La vita è solo una complicata metafora degli scacchi.
Marvin Cohen

 

500-No. Non so chi vincerà quel torneo. Ma se non sarà Kasparov, sarà Karpov. Carlo Bolmida

 

501-Scacchi scientifici. Ultimamente sto sperimentando quanta verità vi sia nella massima zulù: “meglio una fine spaventosa che uno spavento senza fine.” Carlo Bolmida

 

502-Immense possibilità artistiche degli scacchi. In tarda età sono riuscito a creare in torneo, ovviamente a mio danno, una dozzina di varianti di “matti dell’imbecille” in 3-4 tratti.
Carlo Bolmida

 

503-Paul Chamon ha studiato troppo gli scacchi, rispetto all’intelligenza che ha. Dennis Skinner

 

504-Per lei fra un uomo e una macchina non vi è differenza vero? Una differenza c’è: la macchina non ha paura.
da “Flash”

 

505-Ecco la storia della mia vita scacchistica: come mi elevai da umili origini di principiante al disastro più completo con l’aiuto di molti manuali, anni di perseveranti studi e valanghe di sconfitte.
Carlo Bolmida

 

506-Nel mondo dei circoli di scacchi oggi c’è una sovraproduzione intellettuale di parole e un rachitismo nel fare cose concrete.
Carlo Bolmida 1996

 

507-La mia importanza nel cimentarmi negli scacchi non consiste nei miei risultati, ma nell’aver avuto il coraggio di perseverare.
Carlo Bolmida

 

508-Gli scacchi, che riuniscono organicamente elementi di Arte, di Scienza e di Sport, durante i secoli hanno costituito parte inalienabile della Cultura e della Civiltà mondiali.
Isaak Linder

 

509-Mitchko hai perso, tu potevi pattare! in questo bello libro c’è nostra posizio e ti spiega perchè.
Solo per te, mitchko dà a diecimila lire.
Milorad Vujovic

 

510-In ogni i torneo ho buone possibilità di vincerlo. Tutti i miei avversari dovranno giocare con Steinitz, io no.
Wilhelm Steinitz

 

511-Qui in manicomio penso, come tutti i pazzi, che i medici siano più pazzi di me.
Wilhelm Steinitz

 

512-Non ho idea come si faccia a pattare con Anand. Con lui ho sempre vinto.
Garry Kasparov

 

513-Attualmente ci sono al mondo due soli forti giocatori. L’altro è Lasker.
Siegbert Tarrasch

 

514-Con Wolf faccio patta quando voglio io, non quando me la offre lui.
Akiba Rubinstein

 

515-Italiani comprano molti libri da me, ma da come giocano quasi tutti, vedo non li leggono!
Milorad Vujovic

 

516-Sento tue analisi e dico: te, in Russia, non ti lascerebbero giocare!
Milorad Vujovic

 

517-I pittori dicono che riesco meglio come scacchista e gli scacchisti che come pittore sono preferibile.
Henry Grob

 

518-E’ falso credere che negli scacchi non esista la fortuna.
John Nunn

 

519-Quelli che vogliono basarsi sulla fortuna, meglio che giochino a carte o alla roulette. Gli scacchi sono qualcosa di totalmente diverso.
Tigran V. Petrosjan

 

520-Non è scientificamente corretto classificare come “sfortuna” una defaillance dell’attività cerebrale dell’uomo. Il cervello è pur una importante parte organica di tutti noi.
Carlo Bolmida

 

521-Anche un portiere di calcio se incorre in una papera macroscopica è per un disguido neuro cerebrale nei suoi collegamenti muscolari. Che c’entra la “sfortuna”!
Carlo Bolmida

 

522-Durante un’analisi scacchistica non si sa se quello che dici è vero ed infine di cosa stai parlando, come accade nella scienza matematica.
Bertrand Russel

 

523-Si tira in ballo la “fortuna” con soverchia leggerezza.
La si potrebbe tutt’al più menzionare se all’avversario, quando ti serve un
punto per passare Maestro dopo aver eseguito la tua mossa, prende un coccolone secco.
Carlo Bolmida

 

524-Non c’è minore abilità nel trovare varianti nuove che nel sapere conservare quelle già conosciute.
Carlo Bolmida

 

525-In fondo gli scacchi sono figli dell’ozio.
Carlo Bolmida

 

526-Gli scacchi sono una scienza? Sì, una delle prime scienze inesatte.
Carlo Bolmida

 

527-Molti appassionati scacchisti privi di talento, hanno molto studiato solo per non riuscire a calcolare.
Carlo Bolmida

 

528-Uno studio intenso degli scacchi è segno di scarsa vitalità.
Carlo Bolmida

 

529-La diplomazia è una partita a scacchi in cui si dà scacco matto ai popoli.
Karl Kraus

 

530-Il più grande sbaglio negli scacchi è quello di aver sempre paura di sbagliare.
Elbert G. Hubbard

 

531-Ribellarsi qualche volta alle teorie più affermate è una buona regola.
Carlo Bolmida

 

532-Ho ascoltato con un senso di ammirazione le parole di una scacchista che dichiarava che la sensazione di aver giocato una partita armoniosa gli dava un senso di tranquillità che la religione era incapace di offrire.
Ralph Waldo Emerson

 

533-La musica e gli scacchi sono una rivelazione emotiva più alta della poesia, della saggezza e della filosofia.
Carlo Bolmida

 

534-L’uomo gioca solo quando è un uomo nel pieno significato della parola, ed è completamente uomo solo quando gioca.
Frederich Schiller

 

535-Gli scacchi possono pavoneggiarsi, possono esagerare la loro indubbia importanza. Ma quello che è certo è che non mentono mai. (non vi sono bugie nelle partite di Paul Morphy) Carlo Bolmida

 

536-Se si legge uno dei suoi pesanti trattati sulle Aperture si impara ad odiare gli scacchi più di quanto li si amava.
Carlo Bolmida

 

537-Mi piace la spiritualità, la cavalleria, la tensione fortissima che c’è intorno a questi pezzetti di legno che diventano una forza, prendendo l’energia che uno gli dà. Ennio Morricone

 

538-Come possiamo sapere che l’uomo di Neanderthal giocasse a scacchi alla cieca? Scavando nei loro siti non è stata trovata nessuna scacchiera né alcun pezzo. Anonimo

 

539-Se il cupido desiderio di vincere è una insaziabile sofferenza, una brillante combinazione sulla scacchiera è una scoperta: il papavero che sboccia allorchè compare la Via Lattea. Fernando Arrabal

 

540-Il gioco degli scacchi prenderà un’importanza accresciuta dal fatto che coincidono molte caratteristiche essenziali della futura civilizzazione. Jacques Attali

 

541-Tutti questi pretesi uomini politici sono i pedoni, i cavalli, le torri o gli alfieri d’una partita a scacchi che si giocherà fintanto che, per caso, non si rovescierà la scacchiera.
Honoré de Balzac

 

542-La vita è una partita a scacchi. Cervantes

 

543-La vittoria è brillante , ma lo scacco è matto Coluche

 

544-Scacchiera : quadrato perfetto, come la nuova Gerusalemme descritta dall’autore dell’Apocalisse, otto case per otto, esaltazione della cifra 4, simbolo dei quattro orizzonti del cosmo…o il nero e il bianco, l’ombra e la luce, il male e il bene che s’intrecciano e si congiungono. Robert Couffignal

 

545-Si può essere un uomo di spirito e grande giocatore di scacchi…si può essere altresì un grande giocatore di scacchi ed un babbeo. Diderot

 

546-L’uomo è una creatura frivola, bello in apparenza, che, come il giocatore di scacchi, è più interessato al raggiungimento di un obiettivo rispetto alla stessa meta. Fyodor Dostoevsky

 

547-Gli scacchi, questa droga.
Marcel Duchamp

 

548-Gli scacchi alienano le menti dei Maestri, tormentano il loro spirito in tal modo che la libertà interiore dei più forti debba soffrire. Albert Einstein

 

549-A scacchi, l’amor-proprio è soddisfatto quando si ottiene una vittoria, ma non vi è disonore nell’essere battuti Benjamin Franklin

 

550-E’ troppo triste sapere che la vita è come una partita a scacchi, in cui un passo falso può costringerci ad abbandonare il gioco, con questa aggravante, che nella vita non possiamo nemmeno contare su alcuna vendetta. Sigmund Freud

 

551-Gli scacchi non sono il campo dell’intelligenza, del talento, dell’immaginazione, ma semplicemente quello della pura logica matematica. Françoise Giroud

 

552-Questo gioco così isolato, protetto da regole arbitrarie, così barocche rispetto alla corrente esperienza. Julien Gracq

 

553-Un giocatore di scacchi è come nella pittura : se non è brillante è noioso.
Philippe Gueluck

 

554-Per un buon giocatore di scacchi, il divertimento non è trovare un partner della sua forza, e per un debuttante incontrare un altro principiante? Ivan Illich

 

555-Il profano ignora la quantità di godimento di cui si priva, non conoscendo la varietà di risorse tanto varie ed appassionanti di questo gioco.
Jean-Marie Jeanton-Lamarche

 

556-Ogni uomo sposato vi dirà che la vita è come una partita di scacchi : è tutto in funzione della regina.
Ilya Katsnelson

 

557-L’arbitro è negli scacchi ciò che il clown è nel circo. Non è capace di grandi cose, ma senza di lui l’ambiente non sarebbe lo stesso.
Patrick Legrand

 

558-Non siamo che pedoni del gioco degli scacchi, avidi d’azione. Agli ordini del Grande giocatore. Egli ci conduce di qua, di là, sulla scacchiera della vita. Ed alla fine, ci imprigiona nella casa della morte. In modo più leggero. Che tristezza ! Brutalmente decaduti dal rango di cavalier a quello di pedone. E poi, lasciare il gioco del re e dei suoi alfieri. Metto ancora torre contro torre…ed è scacco e matto. Omar Khayyam (1048-1131)

 

559-Passo la giornata a giocare a scacchi…
Pierre Le Grand (nel suo giornale, il14 ottobre 1714)

 

560-Ho sposato Nadejeda Kroupskaia, la sola capace a comprendere Marx e giocare a scacchi.
Lénine

 

561-Kasparov è certamente il solo uomo d’affari ad aver basato la sua fortuna su di una succe

 

562-Gli scacchi sono del catch per intellettuali.
Meleac

563-Non ho mai capito molto bene la Benoni moderna, nè le donne, ma loro mi rendono la cosa gradevole.
Manuel Ménétrier

564-Non gioco a scacchi per divertirmi : celebro un culto.
Vladimir Nabokov

565-Nell’universo degli scacchi il tempo è inesorabile.
Vladimir Nabokov

566-Il gioco degli scacchi, visto che non è facile da comprendere, appare piuttosto come un’arte misteriosa, paragonabile a tutte le arti universalmente conosciute, e non già come una distrazione per famiglia, un gradevole passatempo,
Vladimir Nabokov

567-Orrore, ma altresì suprema armonia : Che cosa era in effetti il mondo al di fuori degli scacchi ? la nebbia, l’ignoto, il non-essere…

Vladimir Nabokov

568-I pezzi degli scacchi sono stati spietati. Hanno ordinato il mondo, lo hanno assorbito. Ci fu dell’ orrore in questo, ma anche un armonia unica. Perché, cosa vi è nel mondo, oltre agli scacchi?
Vladimir Nabokov

569-A scacchi vince chi odia più intensamente.

Thor Wilhjamsson

570-Di Fischer si sarebbe potuto dire quello che fu detto a suo tempo di Coppi, ossia che diventava aggraziato solo sulla sella di una bicicletta: Robert Fischer sembrava avere un'esistenza adeguata al suo concetto solo davanti a una scacchiera.

Franco Trabattoni

571-Boris, come molti russi, aveva la passione degli scacchi. Diceva che le regole fossero le stesse di quelle che vi sono in amore e in guerra, e che si può vincere con l’uno, potete vincere con le altre. Ma diceva anche che se avete una scacchiera, con lei, non vi importerà più niente d’avere fame, il che non era sicuramente vero nel mio caso. George Orwell

572-D’un gioco che è l’immagine saggia d’un combattimento, Per comporre gli strumenti Palamede dovette intagliare delle ossa Durante una guerra sanguinosa. Poi si è preferito sopratutto Presentare la scacchiera d’una lotta innocente Su di un campo di battaglia in legno. Palamède

573-Gli scacchi sono più prossimi all’arte d’un assassinio che all’arte della guerra.
Arturo Perez-Reverte

574-Nel gioco degli scacchi come nella vita, i pazzi (les fou) sono i più vicini al re.
Mathurin Régnier

575- Non avete mai notato come il giocatore di scacchi trattiene lungamente nella sua mano il pezzo che ha sollevato dalla scacchiera, considerando la casa dove lo poserà fuori dalla portata del nemico ? Fate così con il vostro cuore, e guardatevi dal riporlo in un luogo di sventura.
Maurice de Reval

576-La personalità si riconosce dallo stile di gioco.
Amous de Rivière

577-Si entra al gioco degli scacchi come si entra in una Religione. Per il giocatore di scacchi, la partita di scacchi è l’ufficio, la messa, la sfilata del 1° Maggio, la deposizione d’una corona al Monumento ai Caduti. E’ un dramma sacro.
Michel Roos

578-Gli scacchi sono storicamente fioriti presso i popoli all’apice della loro cultura e della loro importanza.
Anthony Saidy

579-Che fareste se foste intenti a giocare a scacchi e vi dicessero che sta giungendo la fine del mondo ? Io continuerei a giocare.
San Carlo Borromeo

580-Giocando a scacchi è come essere sospinto fuori dal tempo.
Antoine de Saint-Exupéry

581-Ho visto il perdente a scacchi giocare per anni nella speranza della festa della vittoria. Perchè sei più ricco di coloro che lo sono, anche se tale ricchezza non è la tua. Come la perla in fondo al mare.
Antoine de Saint-Exupéry

582-Viviamo in un mondo scacchistico. Ogni giorno che passa è una sfida.
Philosophe Sasha

583-Si paragona solitamente la politica ad una scacchiera. Si ha torto : è un gioco di…dames
Aurélien Scholl

584-Io sono pazza per questo gioco.
Mme de Sévigné

585-Il vero giocatore sa anticipare la sua fine e si arrende, anche se può ancora sfuggire per qualche istante.
Francis Spiner

586-Una partita a scacchi è una danza dei morti, dove i pezzi volteggiano sulle case.
Francis Spiner

587-Il giocatore di scacchi che voglia raggiungere il top è obbligato a sviluppare il proprio credo creativo.
Alexeï Stepanovicth Suetin

589-E’ facile scrivere dei libri ! Ciò che è difficile, è di giocare !
Alexeï Stepanovicth Suetin

590-L’esosità degli editori è peggiore di quella degli assicuratori. Riescono a ridurre, badando solamente al guadagno, un libro culturale scacchistico con inedite immagini a colori in uno squallido elenco telefonico.

Norman Lessing

591-Ancora una volta è chiaro come i computer stiano cambiando il mondo degli scacchi migliorandone la comprensione.

Alexei Shirov

592-Un conflitto acuto e logico, che si risolve in modo esplosivo, Ecco l’essenza degli scacchi

Vainstein

593-Ho sempre considerato la vita come una partita di m…e l’amore come una partita a scacchi.

Vlaminck

594-Il gioco degli scacchi è un gioco nella sua essenza, un’arte nella sua forma, una scienza nella sua esecuzione.

Von der Lasa

595-Se volete distruggere un uomo, insegnategli a giocare a scacchi.

Oscar Wilde596-Mi piace vedere l’avversario dibattersi. Mi piace schiacciarne la personalità.

Robert Fischer

597-Non muovete nessun pedone e non perderete mai una partita.

Siegbert Tarrasch
598-.Non affrettarti mai a fare qualche cosa che poi non potrai mai disfare

Anonimo
599-Non sono mai riuscita a battere un uomo sano. Dopo aver perso, chi dichiarava

di av er avuto mal di testa, chi dolori di pancia...
Judit Polgar

600- Negli anni 70 certi appassionati per conseguire la 1a Categoria Sociale dovevano andare in una cittadina di provincia!

Carlo Bolmida
601-Gli scacchi non li impari... li capisci!
Victor Korchnoi

602-Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein

603-Gli scacchi devono cambiare o morire, tertium non datur! Bisogna intanto eliminare gli orologi con la ricarica. Le Partite sono troppo lunghe.

Silvio Danailov

Pres ECU e Fed. Bulgaria 2011

604-E’ palese che oggi la qualità del gioco è migliorata. Con due tornei Week End puoi raggiungere un…Elo Fide di 1700 iniziando da inclassificato! Carlo Bolmida.
605-Gli scac
chi. Il solo fra tutti i giochi che sfugge alla tirannia dell’azzardo. Stefan Zweig

606-Voler giocare a scacchi contro se stessi è così paradossale come voler camminare sulla propria ombra.

Stefan Zweig

607-Come concepire la vita di una intelligenza del tutto ridotta in questo stretto sentiero, unicamente occupata a fare avanzare e indietreggiare trentadue pezzi su di un quadrato nero e bianco, impegnando in questo avanti e indietro tutta la gloria della sua vita! Come immaginare un uomo (…) dotato di intelligenza, che possa, senza impazzire, e per dieci, venti, trenta, quaranta anni, tendere con tutta la forza del suo pensiero verso questo obiettivo ridicolo : mettere spalle al muro un re di legno nell’angolo di una tavoletta !

Stefan Zweig

608-Ogni gioco è fondato su delle regole, e più le regole sono severe, più il gioco è gioco. Al contrario del giocatore di scacchi, l'artista inventa le sue regole lui stesso per se stesso, improvvisando senza regole egli non è dunque meno libero che inventandosi il proprio sistema di regole. Milan kundera “I testamenti traditi”

609-Egli gioca come uno che celebri una cerimonia religiosa. O piuttosto no, meglio ancora, come chi crei una silenziosa musica religiosa. Il suo gioco è musicale. Egli afferra i pezzi come se pizzicasse un'arpa. E, allo stesso modo, m'immagino il suo cavallo, non nitrire, questo giammai! ma respirare musicalmente, allorchè si apprestasse a dar scacco al suo avversario. E' come un cavallo alato. Un Pegaso. O ancor meglio una chiave di pianoforte di legno, come questa. E non si posa sulla scacchiera! Non salta: vola. E quando gioca la regina? Pura musica!

Miguel de Unamuno Don Sandalio, jugador de ajedrez