Partecipiamo.it...vai alla Home page

 
Stenterello
 
 

 

     Stenterello è una maschera della tradizione italiana, tipica della Toscana. 

     Questa maschera è stata inventata da Luigi del Buono, un grande attore fiorentino. Da allora è divenuto famoso nei teatri, nei teatrini e nelle baracche di burattini di tutta la Toscana.

     Le sue parti sono svariate: ora domestico, ora padrone oppure eroe drammatico, comico, romantico. La sua specialità è parlare in versi.

     Non ha bisogno di recitare perchè è malizioso di natura ed ha in sé lo spirito del popolo toscano. È magro, svelto, sempre pronto a scappare e a fare la corte alle donne. La gola, però, gli fa dimenticare l‘amore. Stenterello farebbe di tutto per un buon pranzetto.

     Indossa una giacca blu con il risvolto delle maniche a scacchi rossi e neri. Ha un panciotto puntinato verde pisello e dei pantaloncini scuri e corti. Ha una calza rossa e una a strisce bianco - azzurro e le scarpe nere. In testa porta un cappello a barchetta nero e una parrucca con il codino.

     E' molto generoso con chi è più povero di lui, è dotato di arguzia e di saggezza che, unite all'ottimismo, gli fanno superare le avversità della vita.

Spesso è ricercato dai suoi creditori.