Partecipiamo.it...Turismo

Vai alla home page

Albano Laziale, fra ambiente ed archeologia

 

 

come dimostrano anche numerosi reperti archeologici conservati nel gradevole museo di Villa Ferrajoli, la zona era abitata già in tempi remoti evidentemente anche per il clima, attribuibile in buona parte alla presenza del famoso lago locale.

Non è del tutto chiaro dovesse ubicata l’antichissima Albalonga ma sicuramente era nelle prossimità dell’attuale abitato che prese però sviluppo dopo la costruzione in zona della villa dell’imperatore Domiziano ed il successivo insediamento della strategica legione romana che aveva combattuto i Parti.

Questa citata presenza militare ebbe particolare rilievo ed ha lasciato diverse ed importanti evidenze archeologiche quali il notevole Cisternone e la Porta Pretoria. In tempi recenti altresì questa particolare presenza ha indotto gli enti locali a creare un museo specialistico espressamente dedicato alla II Legio Parthica.  

Contestualmente alla residenza di numerosi legionari e delle loro famiglie si sviluppò anche il contesto civile e quindi sono attualmente visitabili altri siti archeologici: l’anfiteatro, le c.d. tombe degli Orazi e Curiazi, ecc.

Successivamente il duomo fu costruito sui resti di un edificio di epoca costantiniana e la bella chiesa di Santa Maria della Rotonda è sostanzialmente derivata da un ninfeo della Villa di Domiziano (la maggior parte dei resti dell’insediamento imperiale sono nell’attiguo comune di Castel Gandolfo). Le prime forme di Cristianesimo hanno però lasciato anche le interessanti catacombe di San Senatore. Infine il medioevo ha fatto la sua parte tramandando altre testimonianze ben apprezzabili.

Quanto riferito, unitamente alla citata piacevolezza dell’ambiente naturale e della gastronomia, è sicuramente un buon motivo per una semplice escursione in questa località dei Castelli Romani. Fra l’altro facilmente raggiungibile. Il centro storico poi non è molto distante dalla stazione ferroviaria e lungo il percorso è possibile visionare bellissimi paesaggi sul lago di Albano e la natura che lo circonda.

 
 

approfondimenti

 
Albano Laziale, archeologia e storia