Partecipiamo.it ...vai alla home page

 
Giovanni Teresi
 
Innocenza troncata
 
 
 
 

Dio ha accolto

il candido fiore

reciso e calpestato.

Piange sul sangue versato.

Il vento dell’odio

solleva la polvere nera

su ciò che ha creato.

È offeso, è deluso …

Ignoti passi cruenti

vagano nel fango

ignominia del mondo,

insanguinato da mano assassina.

Dio stringe nelle sue mani

l’innocenza recisa,

riscalda ancora le albe

e i tramonti,

continua ad amare …

Gira il globo avvolto dal vento

nel silenzio, nel suo duro cemento.

Dio è incredulo dell’assenza

del cuore, della mente.

Abbraccia le anime pure,

i fiori più belli

profumo della sua Luce

ch’è vera sola gioia di salvezza.

 

Alle vittime innocenti