Partecipiamo.it ...vai alla home page

 
Giovanni Teresi
 
 
Il Natale di Gesù
 

Nel piccolo focolare,

tra le poche povere cose,

candida è la voce di Maria:

“Figlio! Piccino! Sei fatto di me,

hai i miei stessi occhi e la boccuccia.

È Dio, mi assomiglia!”

È il Dio piccolo

che si prende tra le braccia,

tutto caldo che respira,

che sorride, che si può baciare.

Dolce è la voce della Vergine Maria:

“Gesù! Sono la Tua Mamma!”

Il Bambinello accenna una tenera carezza,

e, nel tepore della stalla, guarda intorno

il mondo che l’aspetta.