www.partecipiamo.it... vai alla home page

 
Giulia Luigia Tatti
 

Cenni Biografici

Poesie

 

 

Presentazioni

 

 
Giornata della Memoria: Il silenzio dell'orrore
 
 
 

E' una immagine a cui sono molto legata, non affettivamente, ma proprio per i contenuti... un "messaggio" di amore verso la Terra, verso le persone, una attenzione verso un desiderio di "pulito" e di rinnovamento, soprattutto verso le piccole cose, i sentimenti, i valori che hanno in sé quel profumo che dovremmo salvaguardare ad ogni costo. Insomma, un vero e proprio Inno alla Vita nonostante o a dispetto di tutto quanto ci possa ferire o addolorare.

Giulia Luigia Tatti

 
Vediamo cosa  pensa Luciano Somma di Giulia Luigia Tatti
 

Luciano Somma:

 

Carissima Giulia,
innanzitutto ancora grazie per l'invio, a suo tempo, di ...E PROFUMA ANCORA IL MIRTO, corredato da un'affettuosa dedica.
La pausa estiva mi aveva impedito di completarne la lettura anche se già dalle prime poesie avevo potuto constatare la fluidità del verso e la vastità delle tematiche in esso contenute.
Tra la moltitudine di autori, indubbiamente un bel numero, che popola il vasto panorama della poesia contemporanea, è difficile trovare chi, come in questo caso te, scrive veramente col cuore non lasciandosi prendere la mano da "mode" e "costumi" ma esternando in un piacevole crescendo le proprie ansie, le sensazioni ed i profondissimi sentimenti.
Tra i tanti titoli mi piace sottolineare: " DIALOGHI: LA BAMBOLA (originalissima) E' VITA SAI - ARTIGLI - SCINTILLE DI SOLE - ARABESCHI - IL PROFUMO DEL MIRTO, ma la mia sottolineatura vuole essere soltanto,  a mia volta, un esternare il brivido che mi ha percosso nella lettura delle oltre 90 poesie contenute nel  libro che molto bene hai fatto a dare alle stampe.
Quando alcuni versi riescono ad emozionare e far compenetrare, come nel mio caso,  il fruitore coinvolgendolo appieno nelle tematiche allora vuol dire che si è colpito il segno!
Ho aperto il tuo libro con curiosità, sfogliandolo e leggendolo con la dovuta attenzione e chiudendolo con grande profitto.
I miei più sinceri complimenti,
ti saluto con affetto, Luciano Somma.