Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

TRA IL BENE E IL MALE

 

Continua

è la ricerca di sé stessi

quando la mente ascolta

il peregrinare dell’io.

 

Valica innocente

montagne al di là del mare,

fermo a meditare un senso

spesso dimenticato.

 

Cercare quel che si anela,

nell’inerzia statica di giorni

che non s’incontrano,

se non nell’illusione,

lascia amarezza.

E piccole formiche,

nascoste all’invidia

d’un cammino a confronto

di sogni colorati,

non si liberano dagli schemi.

 

Indietreggiano nel cielo,

lontani dalla luna,

senza sapere che la notte,

è similitudine col pensiero.

 

Un’ancora

dove aggrapparsi

per non lasciarsi sfinire

dall’illogicità del pensare,

nell’oltrepassare la linea di confine,

tra il bene e il male.