Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

SUONI IMPERFETTI

 

La pioggia

non sbiadisce

il sentiero

se incontra il sole.

 

Aspetta il tramonto

per ritornare alla quiete

e ubriacarsi di notti

che restano appese

alle ore

di solitudini attese.

 

Si confonde

a parole lasciate parlare

e pensieri lasciati a pensare,

avvertendo

il richiamo del vento

che dirada il suo dire,

abbandonandosi

a inutili strappi.

 

Ma ritorna

a gocciolare nel niente,

se della luce

non ne beve i colori.

Se nel pensare

rincorre

rinunce affrettate,

pronunciando sillabe amorfe,

 

mentre la voce

si spoglia

da suoni imperfetti,

lasciando arsa la gola.

 

 

***

 

(Riflessioni)