Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

SOLTANTO OMBRE

 

Dove si posano i respiri

s’incontrano i ricordi.

 

Ritornano alla mente

ogni volta lo sguardo è altrove

o la valigia è pronta per partire.

 

Rasento il vento

e mi punge il suo sferzare

nel seguirlo,

ritrovandomi di colpo

nel passato,

a fianco di ferite

che mi sanguinano ancora,

o quel che è peggio

ad un amore

portato via dal gelo.

 

Forse dovrei sconfiggerli

strappandogli le ali,

 

forse,

nei forse farli morire,

quando graffiandomi

s’insinuano

tra l’io e la mente.

 

Ombre,

soltanto ombre

ancorate alla memoria,

Vivide fiamme di candela

dall’odore acre alle narici,

 

macchie da ripulire e cancellare

lasciandole sbiadire.

 

che strapperò di dosso,

perché non facciano del male

al mio presente,

 

e mi rubino l’avvenire.