Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

SE NEL PENTIMENTO

 

Ti lasci sottolineare

dai rimorsi,

ora che hai perso.

 

Non t’accorgi che il sentire

ombreggia e muore

sotto i colpi dell’iniquità.

Le catene,

sciolte da tempo,

non stridono più.

 

Ti fai prendere dal panico?

 

La vittima non s’addice

a chi ha barattato

giorni da invidiare.

 

Piuttosto,

rendi la tua anima a quel cielo

che dell’azzurro

riconosceva i colori,

non volere oltrepassare

a tutti i costi

una porta che s’è chiusa.

 

Per gli sbagli

c’è un  prezzo da pagare.

 

E non credere uomo

che tutto sia dovuto,

se nel pentimento

hai cercato riparo,

 

anche sotto l’ombrello

la pioggia bagna

senza fare rumore.