Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

SE LA MENTE VUOLE

 

Puntualmente,

un pensiero

bussa insistente alle finestre.

 

Mi scava dentro,

 

dove la pioggia fa rumore

e non tace il vento.

Dove s’infrange l’onda

su un desiderio mai sopito.

 

E’ la libertà

nel volere andare,

guardare oltre i miei giorni,

oltre le catene,

la mia sete.

 

E sentirmi acqua cristallina,

scivolare,

sull’esatto punto del dolore,

quando non resiste

al crudo impatto con la logica,

 

mentre ali immaginarie

si divincolano,

sorvolano al di là di tutto

implorando

l’informe respiro

di lasciarmi andare al volo.

 

A una libertà sognata,

scardinando passi fermi

sulla soglia di una porta chiusa.

 

- E ritrovarla ad aspettarmi -

 

Perché mi aspetta,

se la mente vuole.