Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

RICORDO DI SERE

 

Non so di parole,

ricordo di sere

accanto a un camino acceso.

 

La fiamma scoppiettava

e il tacere

ricopriva le mura della stanza.

 

Poi,

sei tornato da un viaggio,

ho contato i giorni.

Hanno separato il tempo,

sfogliando quel che s’è perso.

 

T’ho aspettato

senza un perché.

 

La fiamma

arde ancora nel camino

di quest’inverno,

e  il fiato

non alimenta più la brace,

 

oltre il sentirti,

 

e oltre non vedo più

gli occhi del cielo

piangere il silenzio,

o sorgere l’alba,

e non so spiegare

dove è andato a morire

l’ultimo fiore.

 

La neve s’è sciolta sui rami

abbandonati dalle foglie,

 

e non vederti,

alimenta la distanza,

e la lontananza

annienta il dolore

dell’ assenza