Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

RESTAMI PENSIERO

 

Ricamo parole

raccolte agli angoli del vento

di pensieri rubati al cuore.

E mi affretto nel passo

quando a raggiungerti

t’ascolto nel rumore

di sospirate immagini.

 

Poi torno nel profumo di grano

e al cielo che sa di zagara,

fermandosi il battito

alle lancette che piegano le ore

lente a trascorrere.

 

Ad aspettarmi la notte

sfiorandomi il sonno,

e spenta agli occhi la luce

s’accende di te.

 

Restami pensiero,

all’ombra dei giorni

che sfidano l’attesa,

dove ombreggia insistente

quel rivederti al lume dei sogni,

 

perché sfiniti

cadranno sulla terra,

come foglie avvizzite,

nel perderli…

 

se mi dimentichi.

***

(Seconda classificata Premio “Scrivere” 2011)