Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

QUELL’ INSTANCABILE

TENEREZZA

 

Mi manca l’estasi

del senso travolgente

che l’impatto col dolore

respingeva.

 

Quel sorprendermi incondizionato

che si scontrava contro un bagaglio

d’infinite

e tenere sensazioni,

quel triste e malinconico arrivederci

che adesso al tempo,

cerca di sfuggire.

 

Mi manca non sentire

quella nota vibrare

tra gli spazi dei miei giorni,

e pensare con tristezza

che domani

l’abitudine di sempre,

mi prenderà per mano.

 

Mi manca sapere

se quell’instancabile tenerezza,

che stringo forte tra le mani,

il vento oserà portarmela via.

***

Dalla silloge “Così vuole il cuore”