Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

QUASI COME FOSSE

 

Quanti fogli ha un calendario

dove scrivere di noi?

 

Forse sono pochi

per annotarci le promesse,

gli addii e le attese,

e quei ritorni a occhi chiusi.

 

Avevamo bisogno

di parole per intenderci,

di sguardi nello specchio

per ricoprirci di rose,

anche se d’inverno

stentano a esprimersi,

 

e del vento,

 

che spettinava le incognite

trasportandole nei respiri.

Avevamo bisogno di noi

dalla nostra parte.

 

E c’eravamo,

 

ma non lasciammo libero

nessun alito di troppo.

 

Non confondemmo

le sillabe

con verbi insoliti,

non tirammo a sorte per decidere,

e anche quel bacio,

simulò indifferenza

posandosi sulla guancia,

quasi come fosse

polline su un fiore

distratto dal maestrale.