Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

POI

 

Andando via

ho lasciato piangere il cielo.

Sospiro inaudito

di paure e incertezze.

 

Mi respirava

quiete nell’anima

negli attimi in cui i sogni

s’incontravano,

scrivendo la storia

di chi aveva negli occhi l’infinito

e un arcobaleno un po’timido

per amico.

 

Poi…

le lacrime hanno cancellato

l’assurdo contrasto

tra il sole e la luna.

Hanno sbiadito i colori

che dipingevo tremando,

quando abbracciavo l’immenso.

 

Sapeva

di sole e di pioggia

la vita,

e sulla pelle

mi camminava

carezzevole il vento.

 

Poi…

poi le fattezze inique

della realtà,

hanno fermato il tempo,

e il nulla s’è impossessato

del mio sguardo,

mentre il cielo

si stringeva silente

nel pianto.

 

***

 

( Riflessioni)