Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

Non mi sei

 

E’ tra i filari

d'ombre sconosciute

che cerco l’acqua.

Nel medesimo percorso di sempre

non vedo il fiume.

 

E inciampo,

quando la notte

mi sorseggia il respiro,

e non mi sei

nel tremare delle foglie.

 

Non saperti

non sana l’inquietudine,

dilania le ore del giorno,

soffoca la voglia

a chi accarezza una mano tesa,

o quegli occhi di pianto.

 

Qui dove il battito

fermo sui vetri

d’una finestra socchiusa,

cede al senso ovattato

d’un’illogica assenza

che non svanisce,

e che dopotutto m’incanta,

 

ma fa paura,

 

mi tiene sveglia

sull’avanzare del dubbio

d’un inspiegabile silenzio