Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

Nel pensiero d'un pensiero

 

Scritta sulle note di
Giovanni Marradi – for you mom

C’è una finestra chiusa
e non odo il vento.
Stasera è una strana sera.
Langue il respiro,
mentre il giorno
m’è scivolato dalle mani.

Mi perdo nell’abisso
di sconosciute idee
e nel pensiero,
unico amico
rimasto ad ascoltarmi,
a tenermi compagnia.

Pensiero che vive
oltre me,
oltre la mia spensieratezza,
percorrendo momenti
che non ritornano,
capovolgendoli,
attirando a sé la mia curiosità.

Ostento nostalgia
di prati verdi
ricoperti dalla neve.
E così lo lascio libero,
al di là dell’inesistente,
a disegnarmi un volto
mai incontrato prima,
quando nel suo librarsi
lentamente,
m’inviterà a raggiungerlo.

Andrò dove non so,
ma seguirò la mente.
E sarò presente,
nel pensiero d’un pensiero
che si perde oltre il mare,
tornandomi poi
laddove la mia voce
gli sarà respiro.

***
( Riflessioni)