Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

LO CHIEDO

 

S’illude

a ogni movimento il giorno

e nel ritrarsi

anela a ritornare sulla scena.

 

Sembra ieri,

quando lo specchio rifletteva

pensieri senza rughe,

oggi

ritagli di anni consumati.

 

Ma dov’è il passo

nascosto tra i cespugli,

mentre cercavo

il fiato tra le foglie?

 

E il ricordo,

imbastito da un filo

sfilato dalle mani,

dov’è che scuce la sua fine?

 

Lo chiedo alle stagioni,

che s’intrecciano

all’eco disperso dal destino

e al risveglio,

che guarda in lontananza

una carezza,

lasciata al suo abbandono.