Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

L’ULTIMA LUCE

 

Vesto di luce

in un riflesso che m’avvolge,

prendendomi le mani

fra le mani,

e quella voce

che si perde in un lamento

è la mente

a tramutarla in parole.

 

Ma non sa di aria

la strada

d’una sconosciuta.

quando dal rifugio

ossessionato dall’oblio,

non vedo

che il dolore accecante

d’ogni ora,

 

l’ultima luce

in una lacrima bambina,

 

nascosta al graffiarsi

d’una consumata solitudine

morsa dalla nostalgia.