Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

IN UNO SGUARDO SOSPIRATO

 

E’ il pianto

a cancellarmi i sogni,

la paura degli addii

come foglie che volano

disperdendosi lontano.

 

E’ il silenzio

a non avere voce

quando a salutarti

ogni volta

si asciuga in gola la parola.

 

Eppure,

 

basta così poco

per sentire il fischio di quel treno

raggiungermi il respiro,

dare un senso alle giornate

e cancellare nel solito andare

una partenza

che mi soffre al cuore,

 

e poi distogliermi

dal pensare

a un giorno tornato nella sera.

 

In quelle sere aggrappate

alla tua assenza,

ad aspettare lo schiarirsi

d’un sorriso

e la certezza d’avere accanto

un’amicizia vera,

 

per stringerla

col solo cenno d’una mano,

in uno sguardo sospirato,

e crederci ancora,

tra le stelle.

 

***

 

(Amicizia)