Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

IL SOGNO DEL POI

 

Mente il giorno,

 

e l’avanzare del mattino

riflette agli occhi

la sonnambula attesa

d’un gioco ribelle.

 

-           Il sogno del poi è svanito -

 

L’aria ha deciso

della sorte d’un respiro

riducendolo al nulla.

 

Il sentire tonfo

d’una notte solitaria

ha distrutto il senso.

 

Non c’è chiarezza,

né un perché

in questo vuoto rimasto

senza pareti da  risalire.

 

Ha strappato

la veste in brandelli

senza pietà,

o chiedere,

se la stanchezza

fosse giunta al termine

d’una strada

dalle mille sfumature,

dalle innumerevoli scelte,

 

e continuare,

 

se soltanto il sole

avesse voluto sorgere ancora