Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

DELLE COSE SEMPLICI

 

Se gli uomini

si piegassero all’intorno,

senza infierire come prede

alla ricerca

d’inutili conquiste,

 

quando è delle “cose semplici”

che non parlano,

non vedono,

 

non sarebbero

sagome di gomma

che rimbalzano

disattenti al chiarore

che illumina il cammino.

 

Se solo riuscissero

a piegarsi al sentimento

guardando alla semplicità

che porge le basi

a quelle “cose grandi”,

bisognose d’una spinta,

 

non si vergognerebbero

d’emozionarsi

alle piccole “cose”,

 

desiderose invece

d’essere seguite

perché luci di  fiammelle

sul sentiero

a ergere pietra su pietra

un grattacielo,

 

quando alla fine

d’un percorso acerbo

di chi vede oltre,

di chi vuole altro,

 

non sono

che il preludio d’un traguardo,

 

il sale della vita.