Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

DEL TEMPO

 

Della neve,

che mi fu amica,

ho ascoltato il silenzio.

 

Dalla pioggia,

che mi fu compagna,

ho imparato a piangere.

 

Del sole,

che mi fu tepore,

ho bevuto la luce.

 

Dal vento,

che portò via i sogni,

ho masticato la realtà.

 

E del tempo,

che leggeva negli sbagli,

 

ho avvertito sbriciolarsi

il mio ieri dalle mani,

 

mentre lo vedevo allontanarsi,

in un‘agonia latente,

fra i miei sensi.