Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

COME SOLE D’INVERNO

 

Ti sento

come goccia di mare

lontano dalla riva.

Come sole d’inverno

nasconderti al mio passo.

 

Nuvola

dove s’arrende la pioggia,

mentre torno a rispecchiarmi

nei tuoi occhi.

 

Per averti

ho inventato scuse

a pensieri

immersi nella malinconia,

e sul finire della corsa

il vento

m’ha lasciato carezze

da non confondersi col pianto.

 

Orma profonda,

l’impronta ch’hai lasciato,

e nel cercarti

in un varco senza fondo,

scivolo

nello sguardo della luna

guardandomi intorno,

 

per riscoprire

sogni mai sbiaditi

in un silenzio che urla la sua ira,

 

mentre mi resta accanto

la tua voce

e quel tuo sguardo

che stringe ancora la mia mano.

***

 

(Amore)