Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

Aquiloni

 

Vicoli

che si raccontano

memorie

camminate

da passi frettolosi

senza voltarsi indietro.

 

Come noi,

aquiloni fra le nuvole

che volavamo,

non sapendo d’essere

dell’aria,

complici di giorni trascorsi

a rincorrere altro.

 

Che non vedevamo la luce

illuminarsi,

attenta,

alla percezione di sguardi

nascosti in noi,

 

di noi

ancora pensiero,

 

rivolto

a infiniti domani

e al ricordo d’una luna

che mai

ha dimenticato d’esisterci,

vivendoci

nell’oscurità della mente,

 

oggi spalancata al sole.

 

***

(Amore)