Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

AL SUONO DEL RICORDO

 

Soffi di luce

scompigliano il sonno,

e nel mio letto

mi giro e mi rigiro

pensando

dove il silenzio va a morire,

 

e nasce l’abitudine

di quel tornarmi a recitare

fiabe senza un lieto fine

pur immaginandomi sospesa

verso la luce.

 

Diverbi di sillabe

balbettate al vento

non s’addormentano,

risucchiate da attimi

che nel lontano s’assomigliano,

 

mentre la mia mano

non si consola a una carezza.

 

Com’è difficile

voltarsi

al suono del ricordo,

 

quando l’alba

chiude a chiave la porta.