Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

AL CHIARO DI LUNA

Scritta sulle note di  James Last – Moonlight

 

Voglio perdermi

nell’atmosfera d’una notte,

al chiaro di luna,

tra le stelle che come lucciole

passeggiano serene.

 

Con la fantasia volare in questo solitario

ma splendido cielo,

fermarmi

e far tacere dentro di me il respiro.

Confondermi poi,

al silenzio della luna,

e al grido disperato d’una nuvola

che spaurita e persa si dilegua nel buio.

 

In fondo ai miei pensieri,

s’attenua

il frenetico rincorrersi del tempo,

quando di te

avverto la presenza dell’immenso,

dove del tutto sei l’incanto.

 

Con occhi umidi seguo il tuo andare.

Tu che abiti nei sogni,

e li accompagni con lento movimento

al di là del nulla,

mentre sfiori l’infinito,

 seguendo

della vita che scorre,

ogni cuore che langue,

ogni palpito d’amore.

 

Ma chi sei?

Dove vanno a dormire i tuoi sogni

quando l’alba ti cattura?

Quando sfinita a lei ti consegni?

Dov’è che ti nascondi

quando mi cerco in te e non ci sei?

 

Chi sei luna?

Forse non è vero che ascolti

e segui i passi del vento.

Ma forse è solo una lacrima stasera

a confondermi nel silenzio,

o forse…

sei il cammino verso la luce.

***

(Impressioni)