Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

ADESSO QUESTO SILENZIO

 

Questo vento adesso,

così furioso,

da una finestra chiusa

 

entra lo stesso.

 

Qui non c’è libertà,

troppo rumore.

Rovista tra i capelli,

le mie cose,

picchia forte alle tempie,

quando poi tra gli alberi,

stanco s’allontana.

 

Adesso questo silenzio,

da una finestra chiusa,

 

è dentro lo stesso.

 

E c’è libertà,

e dolce è l’armonia

per pensare

al tacito stare coi sogni.

 

Non tormenta più

il ruzzolare alla mente

di foglie impazzite.

Quest’aria calma

placa l’affannato respiro

 

tornato alla quiete