Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

A te che sei luce

 

A te,

restituiamo paure,

inchinandoci

al volere d’amore

pregno di fede,

ritrovato ai piedi della croce.

 

Laddove

sarà la salvezza dello spirito

a liberarci da rovi

che ostentano la via.

 

Ai piedi dell’amato sapere,

dal sapore del bene,

dal profumo di fiori

colti col sentire del cuore.

 

E li portiamo a te,

recisi da mani pentite,

 

a te che sei luce divina,

l’esempio di purezza

nel continuo

nostro peregrinare.

 

A te

che sollevi la mente

verso le alte cime del mistero

 

porgiamo,

noi,

umili servi senza padrone,

il nostro sentire.