Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Rita Minniti

 

 

A MENO CHE

 

Non aprirò la finestra,

se prepotente

la notte

scardina i vetri

graffiando pareti di mani

che stringono aria.

 

Non le permetterò

d’investire il sole.

 

E’ l’ansia,

che risveglia la paura,

rovinando

il tepore di lenzuola

strofinate sulla pelle.

 

Se busserà

non ascolterò il lamento.

Stretti lacci ai polsi

m’impediranno

di aprirle un varco.

E nel silenzio,

su un palcoscenico

disabitato dalle stelle,

la vedrò sfumare.

 

A meno che

 

non mi parli

di castelli fatati

e spighe d’oro.