Partecipiamo.it...vai alla home page
 
 
Irma Kurti
 
 
 
 
Venti del passato
 
 

Venti del passato, prendetemi con voi

e come una foglia portatemi lontano,

fatemi volare nell’immenso azzurro,

sbattetemi sulla mia Terra natale.

 

 

 

Fatemi cadere sul balcone di casa,

lasciatemi poi sul suo pavimento,

voglio sentire i suoni e i rumori,

i profumi che negli anni ho perso.

 

 

 

Vivere di nuovo quei giorni remoti,

l’amore puro e infinito, la magia,

incontrare i genitori, la più bella

cosa che abbia avuto nella mia vita.

 

 

 

Come foglia d’autunno sarò umile,

alla fine portatemi dove voi volete,

finirò sulla superficie di un mare,

ma sarò sempre sicura nel mio Paese.

 

 

 

Venti del passato, prendetemi con voi

e come una foglia portatemi lontano...

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

www.partecipiamo.it