Partecipiamo..it... vai alla home page

 

Lucia Griffo

 
"Ramo di attese" - A mia madre

Ti sento, lo sussurra anche l'aria.

 

Le gemme si sono fatte fiori,

in un ramo addormentato

di attese

 
 
In un sogno

Nel silenzio irreale

percezioni di assenza -

si mescolano alla realtÓ.

 

Lo spazio da respirare

si unisce all'addio, ma l'aria reagisce.

 

Palpabile precipizio

- in un sogno

 
 
"Il sole che emanavi"

Ho composto fiori oggi.

 

Piccoli boccioli di Ranuncolo.

Azzurri -

come i tuoi occhi.

 

Gialli -

come il sole che emanavi.

 

Avvolti da nastri trasparenti -

La tua luce.