Partecipiamo.it...vai alla home page

 

Eufemia Griffo

 

 

Sogni di Geisha

 

 

E gi passato

il tempo dell'infanzia

piccola geisha

 

leggeri come fiori

fuggiti tutti i sogni

 

Sei come l'acqua

che scorre nel giardino

goccia di pioggia

 

scivoli silenziosa

e ti rialzi ogni volta

 

Quercia possente

sei radice d'albero

legno d'acero

 

possente la tua anima

pura come  i tuoi sogni

 

Mia madre diceva sempre che mia sorella Satsu era come il legno: radicata nel terreno come un albero Sakura. Ma a me diceva che ero come l'acqua. L'acqua si scava la strada anche attraverso la pietra, e quando intrappolata l'acqua si crea un nuovo varco

(dal film Memorie di una Geisha)