Partecipiamo.it

 

Eufemia Griffo

 

Oh mia Venice

 
 

Oh mia Venice

mai sí estingue l'anima

d'antichi fasti

 

di maschere e merletti

malinconici istanti

 

Occhi coperti

di misere esistenze:

lacrime argento

 

gocciolano sul volto

ombre d'oscura Luna

 
Immagine by Deviantart